Covid, nessun nuovo caso positivo nel ferrarese. 18 casi in Emilia-Romagna

Nessun nuovo caso positivo nel ferrarese rispetto a ieri.

Coronavirus, l’aggiornamento in Regione Emilia-Romagna: 18 nuovi casi positivi, di cui 12 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. I guariti salgono a 23.662 (+17), l’81% da inizio crisi. Nessun nuovo caso nelle province di Piacenza, Parma, Ferrara e a Imola e Cesena. Due decessi.

Effettuati 5.382 tamponi e 1.411 test sierologici. Restano 6 i ricoverati in terapia intensiva, calano quelli negli altri reparti Covid (85, -6). 1.297 i casi attivi (-1), di cui il 93% con sintomi lievi in isolamento a casa.

Bologna – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.238 casi di positività, 18 in più rispetto a ieri, di cui 12 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

La gran parte dei nuovi contagi sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall’estero.

I tamponi effettuati da ieri sono 5.382, per un totale di 583.968. A questi si aggiungono anche 1.411 test sierologici.

I guariti salgono a 23.662 (+17): l’81% dei contagiati da inizio crisi.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.297 (1 in meno di ieri).

Purtroppo, si registrano due decessi, entrambi nel bolognese (un uomo e una donna). Risalgono ai giorni scorsi e si è dovuto attendere l’esito degli accertamenti sanitari sul contagio da Covid.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.206 (+5). Restano 6 i pazienti in terapia intensiva, scendono a 85 (-6 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono dunque a 23.662 (+17 rispetto a ieri): 197 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.465 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.577 a Piacenza (invariato), 3.747 a Parma (invariato), 5.058 a Reggio Emilia (+2, di cui 1 sintomatico), 4.052 a Modena (+2, di cui 1 sintomatico), 5.159 a Bologna (+6, di cui 2 sintomatici); 406 a Imola (invariato), 1.070 a Ferrara (invariato); 1.133 a Ravenna (+2, entrambi sintomatici), 975 a Forlì (+1),  823 a Cesena (invariato) e 2.238 a Rimini (+5).

-AGGIORNAMENTO LUNEDì 20 LUGLIO- Covid, nessun nuovo caso positivo nel ferrarese. Tre decessi in Emilia-Romagna

Nessun nuovo caso positivo al coronavirus nel ferrarese rispetto a ieri (quando rispetto a sabato era un +3).

In regione invece sono 42 i nuovi casi positivi, di cui 27 asintomatici.

In Emilia-Romagna però purtroppo dobbiamo registrare tre nuovi decessi per cause apportate dall’infezione da covid. 1 in provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma e 1 in quella di Bologna. Riguardano 2 uomini e una donna.

Questo l’aggiornamento quotidiano del bollettino in regione e nel ferrarese da coronavirus.

Comunicato a cura della Regione Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.220 casi di positività, 42 in più rispetto a ieri, di cui 27 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. La gran parte dei nuovi contagi sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall’estero.

I tamponi effettuati da ieri sono 2.302, per un totale di 578.586. A questi si aggiungono anche 1.040 test sierologici. I guariti salgono a 23.645 (+7): l’81% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.298 (32 in più di ieri). Purtroppo, si registrano tre nuovi decessi: 1 in provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma e 1 in quella di Bologna. Riguardano 2 uomini e una donna. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.201(+24). Scendono a 6 i pazienti in terapia intensiva (-2da ieri), salgono a 91 (+10 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono a 23.645 (+7 rispetto a ieri): 201 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.444 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.577 a Piacenza (+1), 3.747 a Parma (+6), 5.056 a Reggio Emilia (+7, di cui 3 sintomatici), 4.050 a Modena (+8, di cui 4 sintomatici), 5.153 a Bologna (+8, di cui 5 sintomatici); 406 a Imola (invariato), 1.070 a Ferrara (invariato); 1.131 a Ravenna (+7, di cui 1 sintomatico), 974 a Forlì (+2),  823 a Cesena (+ 1, di cui 1 sintomatico) e 2.233 a Rimini (+2,  di cui 1 sintomatico).

-AGGIORNAMENTO DOMENICA 19 LUGLIO- Covid, tre nuovi casi nel ferrarese. Nessun decesso in Emilia-Romagna

Tre nuovi casi positivi a Ferrara rispetto a ieri, uno di questi è senza sintomi: un +3 che fa salire i casi totali nel territorio estense, da inizio pandemia, a 1070.

L’aggiornamento in Regione Emilia.Romagna: nessun nuovo decesso e 51 nuovi casi positivi, di cui 42 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. I guariti salgono a 23.638 (+19).

Effettuati 2.730 tamponi e 1.036 test sierologici. Sono 8 i ricoverati in terapia intensiva e calano quelli negli altri reparti (81, -4). 1.266 i casi attivi (+32), il 92% con sintomi lievi in isolamento a casa

Bologna – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.178 casi di positività, 51 in più rispetto a ieri, di cui 42 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

La gran parte dei nuovi contagi sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall’estero.

I tamponi effettuati da ieri sono 2.730, per un totale di 576.284. A questi si aggiungono anche 1.036 test sierologici.

I guariti salgono a 23.638 (+19) tra i contagiati da inizio crisi.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.266 (32 in più di ieri).

Non si registra alcun nuovo decesso.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.177 (+ 36). Restano 8 i pazienti in terapia intensiva e scendono a 81 (- 4 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.638 (+19 rispetto a ieri): 202 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.436 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:  4.576  a Piacenza (+ 6), 3.741  a Parma (+ 6, di cui 2 sintomatici), 5.049 a Reggio Emilia (+ 11, di cui 1 sintomatico), 4.042 a Modena (+ 5, di cui 2 sintomatici), 5.145  a Bologna (+ 3); 406 a Imola (+ 1, sintomatico), 1.070 a Ferrara (+3, 1 sintomatico); 1.124 a Ravenna (+ 9, 1 sintomatico), 972 a Forlì (+ 4), 822 a Cesena (+ 1, sintomatico) e 2.231 a Rimini (+2).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *