Covid, nel ferrarese 393 contagi e 4 decessi negli ultimi tre giorni

Un calo, seppure lieve in 24 ore di nuovi positivi al covid e ancora quattro decessi seppur distribuiti in tre giorni. Sono i dati del bollettino pandemico su Ferrara e la provincia estense, relativo all’ultimo week end. A fronte di 393 nuovi contagi si devono registrare anche 165 nuovi guariti

Decessi. Sono quattro i decessi per complicanze da covid: due donne di 74 e 86 anni di Tresignana e di Bondeno e due uomini di 76 e 79 anni di Cento e Fiscaglia

Ricoveri. Sono 52 posti i posti letto occupati al S.Anna di Ferrara a Cona, di cui uno in terapia intensiva. Al Delta di Lagosanto ci sono ricoverati 57 persone per covid positivo mentre al SS.Annunziata di Cento sono 14 i posti letto occupati

 

COMUNICATO REGIONE EMILIA-ROMAGNA del 25 LUGLIO 2022

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.731.920 casi di positività, 3.219 in più rispetto a ieri, su un totale di 9.576 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.083 molecolari e 5.493 test antigenici rapidi.

Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 33,6%.

Vaccinazioni. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 10.661.732 dosi; sul totale sono 3.795.546 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,4%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.937.484.

Il conteggio progressivo delle dosi di vaccino somministrate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate.

Tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/ .

Ricoveri. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 46 (-1 rispetto a ieri, -2,1%), l’età media è di 59,6 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.812 (+59 rispetto a ieri, +3,4%), età media 75,4 anni.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri); 3 a Parma (invariato); 3 a Reggio Emilia (invariato); 5 a Modena (+2); 12 a Bologna (invariato); 3 a Imola (-1); 2 a Ferrara (-1); 5 a Ravenna (invariato); 3 a Forlì (invariato); 3 a Cesena (-1); 6 a Rimini (invariato).

Contagi. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 48,2 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 669 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 357.980) seguita da Modena (401 su 265.437), Ferrara (393 su 122.214), Reggio Emilia (343 su 195.269); poi Parma (292 su 145.300), Ravenna (278 su 162.912), Rimini (261 su 163.512); quindi Piacenza (172 su 87.531), Cesena (171 su 97.113), Forlì (142 su 80.395) e, infine il Circondario Imolese con 97 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 54.257.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 72.014 (-4.036). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 70.156 (-4.094), il 97,4% del totale dei casi attivi.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Guariti e deceduti. Le persone complessivamente guarite sono 7.238 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.642.529.

Purtroppo, si registrano 17 decessi, alcuni dei giorni scorsi:

  • 1 in provincia di Piacenza(una donna di 92 anni)
  • 5 in provincia di Bologna (una donna di 87 anni e quattro uomini rispettivamente di 72, 79, 83 e 87 anni)
  • 4 in provincia di Ferrara (due donne di 74 e 86 e due uomini di 76 e 79 anni)
  • 2 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 81 e un uomo di 83 anni, entrambi nel Cesenate)
  • 4 in provincia di Rimini (una donna di 82 e tre uomini di 86, 88 e 91 anni)
  • 1 fuori regione, un uomo di 83 anni il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Rimini

Non si registrano decessi nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Ravenna e nel Circondario Imolese.

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 17.377.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.