Covid nel ferrarese: un decesso, 113 nuovi positivi e 55 nuovi guariti

Nel ferrarese aumentano i nuovi positivi al covid e diminuiscono i tamponi effettuati.

Questo l’andamento, domenica, della curva pandemica in territorio estense dove si registra, dopo lo zero di sabato, un nuovo decesso per probabili complicazioni apportata da covid, un ferrarese di 81 anni.

Per quanto riguarda i nuovi positivi sono 113 i ferraresi a cui è stato diagnosticato il coronavirus, su 368 tamponi effettuati. Nello stesso lasso di tempo, 55 i nuovi guariti, ovvero circa la metà dei nuovi positivi.

Rimane alta l’attenzione sugli ospedali ferraresi, dove è alta la pressione: a Cona nove persone sono state ricoverate, una di queste in terapia intensiva, e nel frattempo cinque pazienti sono stati dimessi.

A livello regionale, sono 22 le vittime e 1.277 i nuovi positivi e cresce la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti in Emilia Romagna che passa dal 5,5% al 9,4%.

Capitolo vaccini, nel ferrarese in poco più di un mese sono state somministrate più di 15 mila e 100 dosi di vaccino, 3.751 le persone che in territorio estense hanno ricevuto le due dosi.

Per l’Emilia-Romagna intanto sarebbero in arrivo a febbraio quasi 234 mila dosi di vaccino che garantiranno innanzitutto i richiami per completare l’immunizzazione. Le dosi di Moderna dovrebbero essere 51.400, quelle di Pfizer-Biontech 182.520. Destinatari della campagna vaccinale restano il personale sanitario e gli operatori e gli ospiti delle CRA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *