Creattivazione, la formula di creatività e innovazione dei Giovani Imprenditori CNA Emilia Romana:

22 Giugno 2017

Un mix di esperienze imprenditoriali diverse, accomunate dal binomio creatività e innovazione, questo l’obiettivo di Creattivazione il workshop che si è svolto ieri a Ferrara all’interno di NEXT CNA, per iniziativa dei Giovani imprenditori di CNA Emilia Romagna.

paolo govoni camera commercio

“Utilizzare elementi già esistenti  con connessioni nuove”: la frase è del matematico Poincaré, che aggiungeva purchè utili!”.

Se questa è la formula della creatività, non serve avere un genio in azienda per introdurre elementi innovativi, ma è necessario avere una visione aperta sul mondo e saper mixare le esperienze più innovative piegandole al proprio know how e alle richieste di nuovi mercati.

In questa ottica, dice Paolo Govoni,presidente regionale di CNA Emilia Romagna, promotrice con i Giovani imprenditori di CNA regionale di Creattivazione – work shop  su creatività e innovazione chesi è tenuto ieri a Ferrara nell’Aula Magna del Polo Tecnologico di UNIFE , diventa fondamentale per leimprese artigiane contaminare la tradizione con l’innovazione delle start up e delle imprese giovani.

“Con questa iniziativa, dice Morena Cavallini, addetto stampa di CNA Ferrara, CNA Emilia Romagna ha voluto esplorare,  in una giornata, molto partecipata (oltre 200 i presenti all’iniziativa), i molteplici sentieri, attraverso i quali la germinazione di un pensiero innovativo si trasforma in progetti e opere concrete.”

 

I Giovani imprenditori emiliano – romagnoli hanno messo a confronto voci e storie diverse: da Carlo Tunioli, presidente e amministratore delegato di Fabrica (Centro di ricerca Benetton Group sulla comunicazione di Treviso) ad Alessandro Tommasi, public policy manager di Airbnb, il portale online, protagonista di un’idea di straordinario successo nel mondo,  del viaggiare alternativo.

Dalia Bighinati

 

21 Giugno 2017 CREATTIVAZIONE: come la creatività diventa innovazione – VIDEO

Appuntamento oggi a Ferrara per CNA Next Emilia Romagna, che arriva nell’Aula Magna del Polo Scientifico Tecnologico di Unife, con CREATTIVAZIONE, un convegno di CNA GIOVANI EMILIA ROMAGNA che mette insieme già nel titolo creatività e innovazione.

 

 

A tenere banco sono stati i giovani imprenditori di CNA Emilia Romagna con NEXT CNA , un contenitore di incontri, un luogo per raccontare storie, assorbire idee, diffondere passioni; in sintesi un laboratorio dove far crescere ed elaborare progetti e prospettive, come ha sottolineato Stefania Milo, presidente nazionale giovani imprenditori CNA.

A Ferrara oggi Creattivazione ha messo in scena l’innovazione come prodotto di una creatività senza confini di settore. L’obiettivo, ripensare in chiave di competizione globale il made in Italy dell’impresa artigiana, un know how di eccellenza riconosciuta, che, confrontadosi con tempismo perfetto con i nuovi orientamenti del mercato diventa determinante, dice la Presidente regionale dei Giovani Imprenditori CNA dell’Emilia Romagna Marianna Panebarco, per il successo e la crescita aziendale.

Fra le testimonianze, quella di Alessandro Tommasi, public policy manager di Airbnb, Carlo Tunioli, presidente e amministratore delegato di Fabrica (Centro di ricerca Benetton Group sulla comunicazione di Treviso) su “Come diventare un’azienda di idee”; Marco De Rossi della H-Farm Education, sul tema “Investire in idee innovative”. Non è mancato un Focus su Startup, Premi, bandi di finanziamento e opportunità concrete rivolte proprio alle startup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *