In crescita i giovani del Centro Nuoto Copparo

Al Trofeo Città di Ravenna arriva anche il podio per Breggion, argento nei 1.500 stile libero

Lo scorso week-end, presso la piscina olimpionica “G.Gambi” di Ravenna si è svolto il “Trofeo Nazionale di nuoto Città di Ravenna” e gli atleti di categoria del Centro Nuoto Copparo sono scesi in vasca per la seconda uscita in vasca da 50m., presenti ben 29 società provenienti da tutto il Centro-Nord ed atleti di alto livello del calibro di Martina Carraro e Alessia Polieri fra le femmine e di Leonardo Vimercati e Federico Poggio fra i maschi, tutti recenti finalisti agli assoluti di Riccione.
I tredici atleti del CNC si sono messi in grande evidenza ed alla seconda uscita in vasca lunga sono riusciti, a distanza di tre settimane dalla prima, a migliorarsi tantissimo, realizzando ben 54 primati personali su 67 gare disputate e 25 piazzamenti in zona punti (prime 8 posizioni), il tutto impreziosito dall’argento di Francesco Breggion nei 1500 sl Juniores, portando la società al 15° posto della classifica generale sulle 29 partecipanti, e con soli 13 atleti non era facile. “I ragazzi si sono superati”, ha commentato il tecnico del CNC Athos Gualandi, “e questo costante progresso ci da lo stimolo e le motivazioni per cercare di fare ancora meglio”.
Fra le ragazze sono entrate in zona punti Luce Marzola (ragazzi 2) 5^ negli 800sl(10’25”44), 7^ nei 100 dorso (1’15”24) e nei 100sl (1’04”24) gare in cui ha realizzato i propri personali e 6^ nei 200 mx dove con 2’39”81 ha eguagliato il proprio best e Francesca Billo (Ragazzi 1) 8^ sia negli 800sl (10’45”17) e nei 200 rana (3’11”31), Francesca ha poi abbattuto i propri record anche nei 50sl, 100sl e 400sl.
Sempre fra le ragazze non vanno dimenticate Marta Tighi (Ragazzi 1) che si è superata nei 100sl, 200 dorso (2’48”87) e nei 100rana e Nicole Bortini (Ragazzi 1) che si è molto migliorata in tutte le gare disputate (50, 100 e 200 rana, 50 e 100sl) , peccato per Silvia Chiarelli (Junior 2) che non è sembrata al top, ma purtroppo gli impegni scolastici non le hanno consentito di allenarsi con una certa continuità.
Fra i maschi oltre alla medaglia dei 1500sl, Francesco Breggion si supera nei 50 sl (25”68) piazzandosi 7°, nei 100sl, nei 200sl (2’01”56) con la 7^ piazza, nei 100 dorso dove è 8° e nei 400sl dove è 5° in 4’19”15; il capitano Filippo Braghini (Junior 2) pare ritrovi lo smalto che gli si confà e macina il 4° posto nei 50sl (25”37) e 5 personal best nei: 100sl (55”56) con la 5^ piazza, 200 sl (2’02”18), 400sl ( 4’24”97), 50 farfalla (27”19) 5° ed un improbabile 50 rana chiuso in 33”41; Mirco Gragnanini (ragazzi 1) si supera in 6 gare su 6: nei 50 dorso è 4° in 30”18, 6° nei 50sl in26”59 , 100sl (58”19) e 100 dorso chiuso con un ottimo 1’04”26, e 8° nei 200 dorso (2’23”80) e 100 farfalla (1’07”84); Michael Radouci (Junior 1) realizza i propri best nei 100 ( 1’03”25) e 200 dorso (2’19”62) dove si piazza rispettivamente 7° e 8° e nei 50 farfalla (29”66); ottime prove per Vittorio Cibien (ragazzi 14 anni) che macina sei primati su sei nei 1500sl, 200sl, 100sl, 50do (33”20) dove è 5°, 100 dorso (1 10”09) e 200 dorso (2’29”20) dove si piazza 7°; anche Matteo Ambonati (ragazzi 1) si distingue per l’en-plain di primati personali con sei best su 6 gare in cui è sceso fra le corsie ed in particolare 50, 100 e 200dorso e 50, 100 e 200sl, infine Manuel Bondi (Junor 2) realizza i propri primatri nei 50 rana, 50sl e 100sl e Luca Rossi (Junior 1) si supera nei 50 rana, 200 rana e 100sl.

Prossimo appuntamento in programma per gli atleti del Centro Nuoto Copparo il 3° Meeting Nazionale Città di Bologna – Memorial Carmen Longo in programma, sempre in vasca lunga, il 18 e 19 Maggio prossimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *