Crescono i distretti industriali in regione

Export e innovazione trainano i distretti industriali, che nel 2016 si confermano il motore della crescita dell’Emilia-Romagna. È il quadro che emerge dal ‘Monitor dei distretti industriali dell’Emilia-Romagna’, curato dalla Direzione studi e ricerche di Intesa San Paolo e presentato a Bologna con gli aggiornamenti al quarto trimestre del 2016. Nel complesso si tratta di dati positivi: l’anno scorso la crescita dell’export dei poli industriali regionali è stata del 2,1% (1,3% nell’ultimo trimestre), superiore a quello dei distretti italiani (+0,3%) e in linea col dato del manifatturiero regionale (+1,5%).

Nello studio emerge come siano ormai stati recuperati i livelli precedenti alla crisi, anche se ci sono alcune ombre: su 19 distretti analizzati, 12 hanno chiuso il 2016 con un saldo positivo, mentre per 7 ha prevalso il segno meno.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *