Crisi banche venete, l’incontro del “Movimento difesa cittadino” – Intervista

Venerdi  luglio, alle ore 20.30, presso la Sala della Musica in Via Boccaleone 19, Chiostro San Paolo, l’associazione dei consumatori Movimento Difesa del Cittadino, sede di Ferrara, organizza un incontro dibattito con i cittadini per discutere delle problematiche delle banche venete, in particolare Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Interverrà Maurizio Crema, giornalista de Il Gazzettino ed autore del libro “Banche rotte” che, oltre a presentare la sua pubblicazione, parlerà anche della mancata supervisione degli organi di controllo, Consob e Banca D’Italia e del tradimento della fiducia dei risparmiatori, trattati come investitori professionisti.

A seguire parlerà anche l’avvocato Francesco Luongo che relazionerà tra le altre, sulle tematiche del “Decreto salvabanche” “Protocollo Nicastro” e arbitrato Anac, nonché sulle speranze riposte sul fondo Atlante.

La parola passerà poi all’avvocato Matteo Moschini che illustrerà le tipologie dei rimedi esperibili a tutela dei soci azzerati delle banche.

Modererà il dibattito l’avvocato Gianni Ricciuti, presidente dell’associazione Movimento Difesa del Cittadino, sede di Ferrara.

La serata, a cui parteciperà anche una delegazione del Comitato “No Salvabanche”, sarà anche l’occasione per confrontarsi e fare il punto sulla situazione della Cassa di Risparmio di Ferrara.

L’incontro è aperto non solo ai correntisti o azionisti della Veneto banca, Popolare Vicenza o Carife, ma anche e comunque a tutti i cittadini interessati ai recenti scenari e problemi che stanno affliggendo in generale nel sistema bancario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *