CT-Pack: quattro licenziamenti, la FIOM protesta e chiede un incontro urgente

fiom Quattro licenziamenti alla CT-Pack di Fossalta di Copparo: la decisione sarebbe stata presa dall’azienda, che produce sistemi automatici per il confezionamento di generi alimentari, senza alcun confronto preventivo con le rappresentanze sindacali.

Nasce da qui la protesta della FIOM CGIL, che ha anche chiesto un incontro urgente con i vertici aziendali, per valutare la situazione e cercare soluzioni alternative che salvino l’occupazione.

Le persone licenziate appartengono, spiega la FIOM, al settore magazzino-logistica, che CT-Pack sarebbe intenzionata a esternalizzare. Se i licenziamenti non verranno ritirati, dice FOIM ,valuteremo tutte le azioni da mettere in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *