CUS: per Alice Bizzarri grandi risultati a Agropoli

Conquistato l’accesso alla finale dei 200 metri, categoria Promesse, ai Campionati Nazionali

Promessa mantenuta, Alice Bizzarri del Cus Ferrara si è inserita nella finale dei m. 200 categoria Promesse ai Campionati Nazionali di Agropoli. Sono state due giornate di grandi risultati per l’Atletica ed Alice ha sfiorato la finale nei m. 100 con il suo nuovo personale di 12”16 cogliendo il decimo tempo ma ha completato la sua rincorsa al vertice con una brillante corsa nei m. 200 correndo la batteria di qualificazione in 24”87, tempo con troppo vento alle spalle ma in finale ha abbassato il suo record portandolo a 24”93 con vento regolare e piazzandosi al settimo posto; questo risultato è il migliore di sempre nelle sue corse a livello nazionale. Allenata sin dalla categoria Allieve dal tecnico Enrico Montanari, ha percorso tutta la carriera migliorandosi sempre ora le manca solo più il minimo per partecipare ai Campionati Assoluti. Ha partecipato al salto in lungo lo Junior Lorenzo Basco chiudendo al quattordicesimo posto con m. 6,69, gli infortuni rimediati in primavera non gli hanno permesso di essere più competitivo e in queste gare occorre il massimo dell’efficienza fisica. Buona la prova della lunghista Carlotta Faccini che ha saltato m. 5,33 con un nullo molto più lungo arrivando diciottesima. Lancio normale per Barbara Basaglia che nel giavellotto è arrivata dodicesima con m. 38,02 categoria Promesse. Per il CA Copparo era presente il quattrocentista Filippo Simone che ha corso in una batteria difficile in 49”00 a pochi centesimi del personale e chiudendo con il quindicesimo risultato; notevoli i suoi progressi e in chiave futura si prevedono ulteriori miglioramenti. Record personale ma non sufficiente per passare il turno nei m. 110 ostacoli quello di Nicola Boscoli che ha corso in 15”53. Il livello dei risultati, quest’anno, è stato molto alto e gli atleti della provincia si sono ben comportati confermando che il lavoro svolto ha dato i suoi frutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *