21 – 31 Gennaio: Ferrara ricorda e riflette sulla Shoah

Le iniziative in programma quest’anno per celebrare il Giorno della memoria si snodano nell’arco di 7  giornate di  incontri, convegni, spettacoli tutti on line , causa la pandemia, promossi dal Comitato presieduto dal Prefetto di Ferrara, Michele Campanaro,  e coordinato dalla Presidente dell’Istituto di Storia contemporanea Anna Quarzi. Si tratta di iniziative messe in campo da numerose Istituzioni e rivolto in modo privilegiato agli studenti, ai giovani non solo ferraresi, anche perchè quest’anno tutte le attività saranno fruite in modalità on line.

Anche quest’anno , nonostante le limitazioni indotte dalla pandemia, Ferrara ricorda  la tragedia dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti e affida alle giovani generazioni, il compito indicato due anni fa proprio a Ferrara dalla senatrice Liliana Segre di essere custodi della memoria.

Si parte domani, giovedì  21 Gennaio alle  15:30 con il seminario online “From East West Street to The Ratline, from Hans Frank to Lea Meriggi”,Organizzata dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Centro  Studi giuridici europei sulla grande criminalità – Macrocrimes di Unife, in collaborazione con il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, l’Istituto di Storia Contemporanea e la Comunità Ebraica di Ferrara. L’iniziativa sarà introdotta dal Professor Daniele Negri, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e coordinato dal Professor Baldassare Pastore, Ordinario di Filosofia del diritto dello stesso Dipartimento, sarà incentrato sul dialogo tra i Professori Philippe Sands della Facoltà di Legge dello University College London e Serena Forlati, Ordinaria di Diritto internazionale del Dipartimento di Giurisprudenza di Unife e Direttrice del Centro Macrocrimes .

 

LUNEDI’ 25 GENNAIO il Secondo appuntamento Sulle pagine Facebook del MEIS e dell’ISCO alle ore 17:30 con il video I testimoni del futuro, prodotto dal Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e la Scuola d’Arte Cinematografica ”Florestano Vancini”. Il  video raccoglie i messaggi per il futuro dei sopravvissuti alla Shoah.

MARTEDI’ 26 GENNAIO alle ore 19:00 il convegno, fruibile in modalità a distanza sul sito del Museo, del Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah dal titolo Da antigiudaismo ad antisemitismo, cui interverranno Carlotta Ferrara degli Uberti Curatrice della mostra del MEIS “Oltre il ghetto. Dentro&Fuori” Cristiana Facchini Storica

 MERCOLEDI’ 27 GENNAIO, nel l Giorno della Memoria  la  diretta streaming dal Teatro Comunale ”Claudio Abbado” della  Cerimonia Ufficiale  del Giorno della Memoria, organizzata dalla Prefettura di Ferrara, Comune di Ferrara, Fondazione Teatro Comunale Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara.  Cui segue un intenso programma, che avrà il suo momento cLou. Il programma della giornata inizia alle 10:30 con i saluti del Prefetto di Ferrar Michele Campanaro, del Sindaco di Ferrara Alan Fabbri, di Adelina Popa Presidente Consulta provinciale degli studenti di Ferrara. Alle 11 Prima nazionale del Racconto a due voci di e con Corrado Augias Moni Ovadia, dal titolo A cosa serve la memoria, Produzione  del Teatro Comuna. Alle ore 16:00 Lezione-concerto dedicata alla musica nel campo di Terezìn, a cura di Pasquale Morgante, promossa dalle Gallerie Estensi e dal Conservatorio “G. Frescobaldi” Ferrara,  conferenza  accompagnata da interventi musicali degli studenti del Conservatorio di Ferrara che eseguiranno brani inerenti all’argomento, In diretta streaming sulla paiina Facebook delle Gallerie Estensi

Alle ore 17:30 il Video Un nuovo arrivo al MEIS . Sulla pagina Facebook del MEIS sarà pubblicato un contributo video che racconta la nuova opera arrivata al museo che arricchisce la mostra ”1938: l’umanità negata” curata da Paco Lanciano e Giovanni Grasso.

Alle ore 21:00, l’Associazione Culturale Ferrara Off In collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara  propone una selezione dei testi di Margherita Mauro Venti Mesi di Renzo Segre con Giulio Costa. In diretta streaming dal Teatro Ferrara Off

Seguono da giovedì 28 a domenica 31 gennaio tre intense giornate di eventi, che vedranno i giovani delle scuole ferraresi come protagonisti e di cui daremo notizia nei nostri prossimi tvgiornali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *