Da sabato ‘Guide all’ascolto’ per grandi e piccoli

Quattro diversi cartelloni di attività a ingresso libero quelli presentati dall’Associazione Musicisti di Ferrara – Scuola di Musica Moderna per l’anno 2021/22 in programma da domani, sabato 27 novembre alle 15,30 con appuntamenti che proseguiranno con cadenze settimanali fino alla primavera 2022. Una serie di 29 appuntamenti, che quest’anno, l’Associazione Musicisti di Ferrara propone, e che saranno dedicati alla cultura della musica nelle sue diverse sfaccettature. Ecco allora la Guida all’Ascolto e Classica d’Ascolto il sabato e la domenica alle 15,30, le presentazioni letterarie di Nero su Bianco il giovedì alle 18,30 e, novità di quest’anno, le Guide all’Ascolto per bambini il venerdì alle 17,30.

Alla presentazione di mercoledì 24 novembre nella residenza municipale sono intervenuti l’assessore comunale alle Politiche Giovanili Micol Guerrini, il presidente e la vicepresidente dell’Associazione Musicisti di Ferrara aps Roberto Formignani e Ambra Bianchi insieme con il rappresentante del consiglio direttivo di Amf e i collaboratori Ludovico Bignardi, Mario Pantaleoni e Giorgio Rimondi.

“Un’attività veramente importante e che mi è particolarmente vicina, questa di accompagnare alla comprensione di ciò che ascoltiamo, sia dal punto di vista delle sonorità sia dal punto di vista storico – ha sottolineato l’assessore Micol Guerrini – e di cui ringrazio l’Associazione dei musicisti di Ferrara per l’ideazione e l’organizzazione. La Scuola di Musica moderna è un punto di eccellenza del nostro territorio e questi interventi non vanno dati per scontati. Sono tante grandi opportunità per tutti i cittadini per prepararsi ad ascoltare meglio ciò che piace e magari scoprire o imparare ad apprezzare cose nuove”.

“Dopo l’esperienza online dell’edizione realizzata durante l’emergenza sanitaria – ha spiegato Formignani – quest’anno si torna in presenza con una formula mista, che prevederà anche il collegamento in diretta Facebook e Youtube, sperimentato l’anno scorso con successo e dove sono ancora a disposizione le registrazioni di 10 lezioni-incontro, visibili sul canale You-Tube scuoladimusicamodernaAMF”. L’ accesso a tutti gli incontri che si svolgeranno nell’aula magna Stefano Tassinari della Scuola di Musica Moderna (via Darsena 57, Ferrara) sarà ad ingresso libero fino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme vigenti.

“Quest’anno abbiamo inserito un apposito cartellone dedicato ai bambini” ha fatto notare la vicepresidente dell’associazione Ambra Bianchi, responsabile anche del corso di Ritmìa per bimbi in età prescolare della Scuola di musica ferrarese che si occupa di formazione degli insegnanti e di laboratori per i bambini in tutt’Italia.

Oltre agli appuntamenti a ingresso libero – hanno quindi ricordato i rappresentanti dell’associazione di promozione sociale – l’AMF da più di 20 anni mette a disposizione degli iscritti, corsi complementari di teoria e solfeggio, armonia, coro, barbershop e musica d’insieme e Home Rocording. Oltre ai corsi complementari, frequentabili anche dagli esterni versando una minima quota partecipativa, l’Associazione Musicisti di Ferrara APS, sostiene e organizza masterclass, formazione professionale e seminari gratuiti o a costo minimo e festival ad ingresso libero (Un Fiume di Musica) e concerti per raccolta fondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *