Da Ferrara filo diretto con i Marò in India

marò

Questione Marò in India in primo piano venerdì prossimo nella sala conferenze della Camera di Commercio di Ferrara, dove a partire dalle 15.30, interverranno il giornalista nonché europarlamentare, Magdi Allam, e il generale Fernando Termentini.

Lo scopo principale dell’iniziativa, organizzata dal gruppo “Leone di San Marco”, dall’associazione Marinai di Ferrara e dai Lagunari di Copparo, sarà dimostrare solidarietà ai fucilieri della Marina.

Non è escluso che durante l’incontro ci sia un collegamento telefonico con i due Marò: sicuramente sarà presente la moglie del fuciliere Salvatore Girone.

One thought on “Da Ferrara filo diretto con i Marò in India

  • 07/11/2013 in 13:47
    Permalink

    Non voglio sparare a zero ridicolizzando l’operato di chi è coinvolto in questa vicenda. Però la mia impressione è che la questione offra spunto per un’analisi approfondita di questo tipo di missioni, il cui motivo di essere è da ricondurre agli interessi di un paese sovrano di poter [e [dover aggiungo]tutelarli nel rispetto, ovviamente, della giurisprudenza che, in questa occasione non si è rivelata incontrovertibile. Invero, l’India, di fatto, si è arrogata il diritto di disconoscere l’extraterritorialità della nave, la quale peraltro si trovava in acque internazionali (sic!) Detto questo, ben vengano a mio avviso queste manifestazioni essendo importante poter esternare l’esigenza di impedire che servitori dello Stato sia trattati in questo modo. L’Italia è un grande paese che va annoverato tra quelli che hanno fatto la storia del mondo, lasciamo da parte l’inadeguatezza della classe politica che se ne fosse veramente consapevole avrebbe dovuto agire in ben altro modo. Mi auguro che questi uomini tornino presto presso le loro famiglie liberi di poter riprendere il loro nobile lavoro!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *