Da San Giorgio alla Vulandra

Ultimo giorno di volo per gli aquiloni della Vulandra. Con il 25 aprile infatti si chiude il festival degli aquiloni, l’edizione 2012 spalmata su 5 giorni invece che sui 3 dell’anno scorso. Tanti i bambini che in questi giorni sono accorsi al parco urbano. E se non avevano l’aquilone, se lo sono costruito nei laboratori della Vulandra.

Ma con il 25 aprile si concludono anche i festeggiamenti della festa di San Giorgio, il patrono di Ferrara. Mercoledì sera alle 21 vicino alla basilica i commedianti della compagnia dell’ “Idra” si esibiscono in uno spettacolo teatrale. Mezz’ora dopo invece spazio ai gruppi del fuoco delle contrade del Palio.

La festa della Liberazione però è un’occasione anche per riscoprire le bellezze della natura. Nel pomeriggio, alle 15 al Museo del territorio di Ostellato, un gruppo di artigiani e di storici hanno portato alla luce gli antichi mestieri della valle. In contemporanea, alle Anse Vallive di Porto Bacino di Bando, è partito il Mini-ecorunning, un’iniziativa che ha fatto scoprire ai partecipanti la straordinaria varietà di flora e fauna che caratterizza l’oasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *