Dall’1 al 3 ottobre torna “Ferrara in Fiaba” al Parco Massari

Torna Ferrara in Fiaba, una nuova ed emozionante edizione del grande evento dedicato ai bambini e alle famiglie che si rinnova completamente tornando nel parco più suggestivo di Ferrara, il Parco Massari, dove, dall’1 al 3 ottobre, troverete intrattenimenti e divertimento per tutti i gusti.

Per accedere al Parco Massari è necessario esibire il GREEN PASS e l’ingresso è completamente gratuito! All’ingresso del parco è presente un gazebo dove sarà possibile effettuare tamponi rapidi (a pagamento) grazie alla partnership con F|Medical. Purtroppo il regolamento del Parco Massari non consente l’accesso ai cani.

La capienza massima è soggetta al limite consentito dal regolamento Covid-19 vigente ed avranno accesso prioritario le famiglie che hanno prenotato almeno un laboratorio o attività All’ingresso potrete effettuare donazioni libere per sostenere l’Associazione Giulia ODV che da oltre 25 anni si occupa di accogliere e sostenere le famiglie dei bambini oncologici del territorio ferrarese, donando loro aiuto e speranza.

La manifestazione si svolgerà al Parco Massari, dove troverete, salvo variazioni:

– Carrozza di Cenerentola! Sembra che la Principessa parcheggerà proprio qui la sua ex zucca prima di recarsi al gran Ballo! Non dimenticate di fare una foto con lei!

– “Il Paese delle Meraviglie”, con uno strano cappellaio che festeggia il suo “non compleanno”, un coniglio bianco in perenne ritardo e una regina che vorrebbe tagliare le teste!

– “Il Regno di Aladino” con un simpatico genio cui chiedere di esaudire i vostri desideri (ma non più di 3 a testa!), un tappetto pronto a volare e delle bellissime tende orientali

– “In Fondo al Mar” con una bellissima conchiglia che rinchiude una ancora più splendida Sirenetta

– Area laboratori, divisa per età: una zona per i piccolissimi (6-36 mesi) con giochi sensoriali e montessoriani, e una creativa-manuale per i bimbi grandi dai 3 anni in su

– Albero dei Piccoli Pittori con cavalletti, tavolini e maxi fogli, per realizzare opere d’arte sotto l’attenta guida della atelierista Daniela Troni

– una golosissima area Street Food con specialità di ogni tipo

– il teatrino dei burattini a cura di Sara del Teatro dello Sguardo

– l’ inventa-storie, un’area dedicata a racconti di storie e vere e di fantasia a cura di Giada Signorini, che vi farà immergere nei suoi magici racconti

– pit Stop Mamme

– il mercatino per le famiglie

– area sport a cura di “Up Studio Ferrara”

– l’albero dei desideri, dove attaccare i propri desideri più segreti

– gioco dell’oca gigante più animazione itinerante “il Regno di fuori”

– bar Central Park con piazzola merende gioco a tema

– area gonfiabili e giostrine

– foto set Oceania

– la casetta dei 7 nani

– “Il Cantiere dei Piccoli”: 12 mezzi a pedali a disposizione dei bambini di tutte le età. Leve manuali, e movimento a pedali, per far giocare i bimbi a fare i “piccoli operai”. Ai bambini viene fornito un kit con casco, guanti e cuffie per lavorare in sicurezza e per renderli protagonisti del gioco preferito. Le nostre animatrici vigilano sul corretto utilizzo di ogni mezzo, organizzano squadre di lavoro e forniscono ai partecipanti obiettivi di lavoro per rendere stimolante il gioco.

– Big Mattoncino: oltre 1000 mattoncini colorati, leggeri e sicuri per stimolare la creatività dei piccoli. Questo tipo di intrattenimento è davvero irresistibile per tutti, e grazie agli incastri perfetti è possibile coinvolgere i bambini per creare forme sempre diverse e che seguano una logica, così il gioco diventerà formativo e stimolante. Inoltre sono sempre presenti le nostre animatrici che in modo discreto educano all’uso corretto del gioco

– l’area Medievale, a cura della contrada San Giacomo di Ferrara, sarà caratterizzata da giochi e scenografie di altri tempi e vi darà a possibilità di incontrare Robin Hood, che insegnerà ai piccoli partecipanti a tirare con un vero arco in legno, di sfidare i cavalieri e di incontrare re Artù e tentare di estrarre la famosa Spada dalla Roccia

– Area “Giochi antichi” per giocare con i giochi ”di una volta”, tutti in legno

– Area “Baby Chef” e preparare deliziosi specialità con la Lady Chef Miriam Erinnio, tutte dedicate alle Fiabe

– Area Zucche Giganti

– Area “Il Regno di Ghiaccio” con Anna, Elsa e il loro pupazzo di neve

– Area “Massaggio infantile neonatale e shiatsu” a cura di Paola Rossini, Operatore Shiatsu e Insegnante Massaggio Infantile AIMI, che farà rilassare grandi e piccini con trattamenti e dimostrazioni gratuite

Le aree animate, gli spettacoli e i giochi antichi sono gratuiti, mentre sono a pagamento e su prenotazione: i laboratori, il parco delle zucche, il viaggio tra le fiabe, l’avventura dei 12 regni e gli spettacoli al teatrino dei burattini (qualora non fossero esauriti in prevendita i posti, allora si potrà procedere con l’acquisto in loco). Sono invece acquistabili unicamente in loco i ticket per: il cantiere dei piccoli, i lego giganti, le giostrine e i gonfiabili.

Gli spettacoli sono gratuiti e aperti a tutti, il palco è visibile da diversi punti del parco. Sarà inoltre delimitata una platea con 180 sedie, riservata a chi partecipa al Viaggio tra le Fiabe. Chiunque altro desideri il posto a sedere, potrà richiederlo in loco al costo simbolico di 2€.

ORARI:

– venerdì: 15,30-20,00 (attrazioni ridotte)

– sabato e domenica: 10,00-20,00

L’area food sarà attiva fino alle 22,00

Per l ‘accesso alla manifestazione si avrà l’obbligo del green pass o di un esito negativo al tampone rapido/antigenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *