Dal Polo Scolastico Agroalimentare "Orio Vergani - Navarra" di Ferrara

Cavatelli di semola con vongole veraci e dadolata di zucca violina
In collaborazione con “Farina del mio sacco” – Via Saraceno, 30 – Ferrara

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • g 200 farina di semola

  • g 100 acqua

  • 1 uovo

  • g 400 vongole veraci

  • g 300 zucca violina

  • cl 100 vino bianco

  • gr 50 prezzemolo

  • 2 spicchi d’aglio

  • sale e olio q.b.

1182,62 kcal per 4 persone

PREPARAZIONE:

Pasta

Impastare la farina di semola, l’acqua e l’uovo fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Lasciar riposare 30 minuti minimo.

Salsa

Battere le vongole veraci

Tagliare a cubetti la zucca violina.

Tritare il prezzemolo.

Aprire le vongole veraci con aglio, vino bianco, olio EVO e prezzemolo.

Sgusciare le vongole veraci.

Filtrare il sugo per eliminare eventuale sabbia.

Trifolare la zucca con 1 spicchio di aglio in camicia lasciandola croccante.

Formare i cavatelli con la pasta lasciata riposare.

Cuocere la pasta in acqua bollente e salata, lasciando la pasta al dente.

Scolare i cavatelli in un sautè con acqua.

Risottare fino alla giusta cremosità.

Aggiungere alla pasta la zucca,le vongole veraci e il prezzemolo tritato.

Impiattare con un ciuffo di prezzemolo fresco e olio EVO.

Per rendere piccante aggiungere il peperoncino.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Brodetto di anguilla alla verza
In collaborazione con “Farina del mio sacco” – Via Saraceno, 30 – Ferrara

ATTREZZATURE NECESSARIE:

  • Tagliere

  • Coltello trinciante

  • Una casseruola bassa o un paiolo in rame

  • Due cucchiai

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • Gr 500 verza
  • 2 anguille da gr 400
  • sale e pepe
  • Olio Evo


1468,8 kcal per 4 persone

PREPARAZIONE

Tagliare a pezzi l’ anguilla ricavandone 8 pezzi.

Sfogliare e lavare un cavolo verza.

Bianchire le foglie in acqua bollente salata Tenendone alcune crude.

In una casseruola o paiolo in rame fare un fondo con olio extravergine di oliva, disporre le foglie di verza cruda, disporre il pesce sulle foglie, circolarmente.

Aggiungere sale e pepe, quest’ultimo in abbondanza.

Coprire il tutto con l’altra metà della verza cotta.

Fare cuocere a fuoco lento.

Mescolare il brodetto con l’ausilio dei manici della pentola, dando una rotazione ad essa.

Con una forchetta sentire la cottura del pesce.

A cottura terminata, servire caldo con polenta morbida.

PRESENTAZIONE DEL PIATTO:

Sul Fondo del piatto (a scelta piano o fondo) disporre un cucchiaio di polenta tenuta morbida appositamente.

Con l’aiuto di due cucchiai prendere due pezzi di anguilla dal paiolo disporli sulla polenta e aggiungere della verza cotta.

Decorare con un rametto di timo e maggiorana freschi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram