Danni alle colture da gelate tardive: l’allarme della Fondazione Agricoltura F.lli Navarra

Danni ai raccolti causati dalle gelate tardive di quest’anno al centro del workshop organizzato questa mattina dalla Fondazione per l’Agricoltura Fratelli Navarra al Borgo Le Aie di Gualdo a Voghiera.

Presenti diversi esperti ed esponenti politici nonché sindaci e assessori.

A loro è arrivato quello che ormai è stato definito anche dal presidente della Fondazione, Nicola Gherardi, “un grido di disperazione, fate presto o i frutticoltori spariranno”. Questo l’appello lanciato alla politica.

Dopo i primi giorni di aprile, quasi completamente senza piogge e con temperature elevatissime tra 26° e 28°, a partire dal 5 aprile un’irruzione di aria fredda dal nord ha favorito una serie di intense gelate tardive: dal 5 al 17 per ben 7 notti la temperatura è andata sotto zero per diverse ore.

Danni alle colture in piena fioritura, come le diverse varietà di pero, per cui si stima una perdita produttiva tra il 70% e l’80% .

navarra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.