Copparese muore nel bosco: il cane veglia su di lui per ore

cane alba
Il cane che ha vegliato sul padrone accasciato a terra (Foto da Facebook)

Un uomo di 53 anni originario di Copparo è stato trovato morto ieri attorno a mezzanotte, lungo un sentiero nei boschi di Sambuca Pistoiese, in provincia di Pistoia.

La vittima è Davide Montanari, dipendente comunale di Casalecchio di Reno, nel bolognese, e appassionato di trekking.

A richiamare l’attenzione dei ricercatori (vigili del fuoco, carabinieri, una squadra del soccorso alpino e i volontari della Croce verde) sarebbe stato l’abbaio del cane del 53enne, che avrebbe vegliato per tutto il tempo il suo padrone, il quale giaceva a terra da diverse ore.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo, ieri mattina, si sarebbe incamminato da solo con il proprio cane per aprire nuovi sentieri, e poi lungo il tragitto sarebbe stato colto da un malore.

Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *