“Ferrara day surgery” riapre

Tutto procede come sempre alla Ferrara Day Surgery. Oggi infatti la clinica ha ripreso a funzionare come ogni giorno. Tante le persone che si rivolgono alla struttura. Prendono informazioni, chiedono un appuntamento.

Per le visite in convenzione con l’azienda Usl tuttavia sarà possibile effettuarle entro il 15 di novembre. Da quella data in poi nella clinica, dopo l’interdizione prefettizia antimafia emessa la settimana scorsa che in modo automatico, come atto preventivo, interrompe tutti i rapporti contrattuali con il settore pubblico , le prestazioni al Day Surgery saranno esercitate solo privatamente.

La stessa direzione dell’azienda Usl conferma l’interruzione del contratto con la clinica dalla metà di novembre in poi. Una convenzione che anche saranno chiariti tutti i dubbi prefettizi potrebbe ripartire solamente nel caso in cui la struttura, che conta trenta medici professionisti più il personale, ottenga l’accreditamento regionale.

Oggi intanto, sulla sua scrivania di direttrice si trovava a lavorare Maria Antonietta Scriva, la moglie di Giuseppe Gligora. In mattinata riceve Telestense ma preferisce non parlare. Rimanda ogni dichiarazione a una nota stampa che concorderà nel pomeriggio con i suoi legali. “Non sappiamo nulla di questo provvedimento” afferma, aggiungendo: “Dimostreremo al nostra estraneità ai fatti. Abbiamo fiducia nella magistratura”.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=af41dd13-7f90-49c7-adab-9c42619e695e&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *