De Chirico oltre il quadro, manichini e miti nella scultura metafisica, al MAGI 900.

E’ un museo privato, che il suo proprietario – mecenate, Giulio Bargellini, ha donato alla sua Pieve di Cento, città natale del Guercino. Grande collezionista e amante delle arrti, Giulio Bargellini ha dotato il museo Magi 900 , inaugurato nel 2000, in un vecchio silo del grano, contiene capolavori di artisti italiani del ‘900, da Alberto Burri, Depero, Giorgio De Chirico, Carrà, Modigliani e naturalmente Giovanni Boldini.

19 le sculture in mostra di Giorgio De Chirico, grande maestro della Metafisica, con i suoi misteriosi personaggi, i celebri manichini , un gesso preparatorio, ma anche dipinti, disegni, grafiche e due rare edizioni dell’Apocalisse di Giovanni accompagnati da un’installazione di pannelli luminosi provenienti dal museo documentario della Metafisica di Ferrara, inaugurato negli anni ’80, ma non più esistente.

Inaugurata il 13 aprile scorso una piccola , ma gustosissima esposizione di sculture e disegni di De Chirico, che la responsabile dell’Ufficio stampa del Museo ci ha presentato, spiegandoci i legami fra Pieve di Cento e l’artista, creatore  della pittura Metafisica. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *