Degrado al Doro, la denuncia dei cittadini: “Situazione intollerabile”

Dalle bottiglie di birra alle siringhe, scatoline di farmaci, barattoli, cartacce e la presenza di bivacchi, focolai con ancora la legna calda e addirittura due autovetture smembrate usate come pattumiera.

A denunciare il degrado in cui versa un tratto della riva del canale Boicelli in via Modena sono le associazioni di cittadini Insorgenti Ferrara, Riprendiamoci Ferrara e Gad Sicura. Con una nota inviata alla nostra redazione, corredata delle immagini di quanto denunciato, chiedono all’amministrazione comunale di intervenire.

“Non dimentichiamoci che Ferrara è una città patrimonio dell’UNESCO, non patrimonio dell’immondizia e del degrado, affermano le associazioni, poiché i cittadini ferraresi pagano tasse assai elevate sui rifiuti ci pare, aggiungono, una situazione intollerabile”.

“Ricordiamo, proseguono ancora le tre associazioni nella nota, che questi problemi erano già stati segnalati anche da altri , mesi fa sui giornali, ma nulla è cambiato. Immondizia e autovetture, sicuramente rubate, sono ancora là”. “Attendiamo le risposte dell’amministrazione e, concludono, continueremo a vigilare e a segnalare ciò che accade in zona”.

Un pensiero su “Degrado al Doro, la denuncia dei cittadini: “Situazione intollerabile”

  • 23/02/2017 in 14:12
    Permalink

    mi meraviglio e rimango esterrefatto da come il cittadino rimanga inerme a tutto ciò. I cittadini buonisti non sono stanchi di scrivere idiozie ?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *