Degrado, la contrada ripulisce l’arco

Spesso è preso di mira dai writers che con le bombolette spray si firmano sui muri. E’ un piccolo esempio di degrado cittadino. Si tratta dell’arco di via Biagio Rossetti a Ferrara, che collega la strada al parchetto tra il liceo Ariosto, il parcheggio Diamanti e l’ostello.

I contradaioli di san Benedetto, che hanno la sede della contrada dall’altra parte della strada, però hanno detto basta allo stato di deterioramento. Dopo essersi rimboccati le mani, alcuni volontari hanno ridipinto e risistemato l’arco, cancellando le scritte e i disegni e ripulendo il pavimento.

Oggi il comune di Ferrara ha ringraziato pubblicamente i volontari della contrada di san Benedetto. “E’ un buon esempio di cittadinanza attiva e di partecipazione che va sicuramente segnalato alla comunità “.

Così il sindaco Tiziano Tagliani ha ringraziato i volontari  e il presidente della Circoscrizione 1, Girolamo Calò, ha proposto di chiamare il passaggio ciclo pedonale “volto San Benedetto”, per identificare “l’adozione’ da parte della contrada di questa parte di bene pubblico”.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/06/08-arco-contrada-sottopasso-ostello.jpeg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120611_08.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *