Delegazione Gazprom in visita ad Hera. Il teleriscaldamento piace ai russi

Una delegazione di una quindicina di tecnici della Gazprom Energoholding LLC, l’azienda russa che gestisce l’impianto di teleriscaldamento a Mosca, ha fatto visita giovedì  27 novembre, alla centrale Hera di teleriscaldamento, in via Diana, 40.Lo comunica la stessa azienda in una nota stampa giunta in redazione.

“Un incontro molto positivo che al momento ha previsto solo scambi di informazione” fa sapere Hera ma la delegazione russa in città e nell’impainto del Teleriscaldamento potrerbbe aprire in futuro anche a nuove collaborazioni  fral’azienda Russa, colosso del commercio del gasin tutta Europa ed Hera.

La delegazione era guidata da tre direttori di area tecnica dell’azienda russa. Non è la prima volta che rappresentanti di realtà straniere visitano gli impianti di teleriscaldamento di Ferrara, considerati un’eccellenza tecnologica a livello europeo.

Va ricordato infatti che l’efficienza nell’uso delle risorse, le basse emissioni di CO2, l’utilizzo di energia rinnovabile (geotermia), sono stati i tre criteri che lo scorso anno hanno portato al riconoscimento ad Hera, per il sistema di teleriscaldamento ferrarese, della prestigiosa certificazione europea “Ecolabel”. Si tratta del marchio europeo che premia le performance migliori dal punto di vista ambientale, certificandone il ridotto impatto.

La visita è stata preceduta dall’illustrazione delle caratteristiche tecnico-scientifiche, degli impatti ambientali e delle rese energetiche dell’impianto, di sui sono state illustrate anche le modalità e i costi di gestione.

Occorre ricordare che in paesi come la Russia il teleriscaldamento rappresenta un terzo degli impieghi energetici. In tutta l’area Baltica, secondo i dati dell’Iea, l’Agenzia Internazionale per l’Energia, il 70% delle case è scaldato grazie a questa tecnologia. Mosca (18 milioni di abitanti) vanta una delle più estese reti di teleriscaldamento del mondo (16.000 chilometri di rete).

“Con la visita da parte di questa importante delegazione russa, che si è dimostrata entusiasta dell’alto livello tecnologico dei nostri impianti, si è instaurato un cordiale rapporto di collaborazione, che comporterà uno scambio di informazioni, proficuo per entrambe le aziende” – ha affermato Fausto Ferraresi,  Direttore Teleriscaldamento di Hera che ha accompagnato nella visita la delegazione russa assieme ai responsabili dell’impianto di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *