DELTA SUP: successo per la Spring Sup Race

La squadra sportiva DELTA SUP asd lo scorso 28 marzo 2021 ha creato ed ospitato la quarta edizione della “SPRING SUP RACE”; prima tappa di campionato Sup Race del circuito Italian SUP League e della federazione Italiana Canoa e Kayak (FICK). Nella cornice del Lido di Volano, presso il bagno Ristoro, si sono ritrovati ben 90 atleti provenienti da ogni angolo del Belpaese.
I protocolli rigidi dati dalla situazione di emergenza non hanno fermato lo sport, anche se molti dei nostri “sportivi dilettanti” sono dovuti rimanere a casa e seguire la competizione dalla webcam.
La gara valida per la qualificazione al campionato del mondo ICF, consisteva in un percorso di 8km con 9 giri di boa ed un passaggio in spiaggia con la tavola in mano.
Gli spettatori, esclusivamente tecnici, giudici, staff organizzativo e atleti junior in attesa della loro gara, sono rimasti entusiasti!
La gara è stata vinta da Filippo Mercuriali di Igea Marina seguito da Francesco Alpino di Bari ed dal giovane under 18 romano Alberto Maria Casella. Tra le
Donne invece a spuntarla è stata Caterina Stenta di Trieste seguita da Sara Spadazzi di Igea Marina e Sarà Oddera di Savona ma atleta tesserata Delta Sup.
Ottima la prestazione della squadra di casa,che si piazza sul terzo gradino del Podio a squadre, sebbene tanti dei nostri atleti fossero impegnati nell’organizzare la gara. Tra i nostri, oltre a Sara, ricordiamo l’ottavo posto generale del nostro caposquadra Simone Tugnoli Peron, il quarto posto Junior nella categoria Under 8 di Edoardo e il secondo posto nel percorso breve di Debora Buglino, senza nulla togliere al 2 e 3 posto nella categoria over 50 di Paolo Nardini e Riccardo Violet. Ma tutti gli atleti si sono comportati bene, migliorando rispetto allo scorso campionato e ciò indica la buona qualità del lavoro svolta dal team tecnico locale.
La più bella parte della competizione è stata comunque quella riservata ai giovanissimi tra i 6 e i 16 anni suddivisi in diverse categorie di età che si contendevano la vittoria su percorsi dai 300 ai 1200m su tavole tutte uguali fornite dall’organizzazione!
Una meraviglia veder nascere i futuri atleti di domani, sperando per loro ed anche per tutti noi un futuro olimpico del SUP race!
Il prossimo appuntamento di campionato sarà il 25 aprile a Pescara perciò la squadra agonistica continua con la preparazione, mentre per la didattica sportiva di base e gli eventi amatoriali locali dovremmo ancora aspettare e sperare in un miglioramento della situazione sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *