Denis Bergamini: Cosenza gli dedica una piazza

denis piazza
L’inaugurazione sabato pomeriggio a Cosenza

La città di Cosenza, sabato scorso, ha intitolata una piazza al giocatore argentano Denis Bergamini, morto 26 anni fa in circostanze misteriose.

Una città, Cosenza, che non ha mai dimenticato Donato Bergamini, conosciuto come Denis, e che ha sempre sostenuto la sorella Donata e la famiglia alla ricerca della verità sulla morte del calciatore di Argenta. Sono passati 26 anni da allora e l’inaugurazione della piazza dedicata al giovane giocatore, sabato scorso, poco prima di Cosenza-Monopoli, ha voluto dimostrare ancora una volta questa vicinanza con la famiglia argentana.

La città di Cosenza, alla presenza dei rappresentati dell’associazione “Verità per Denis”, ha così dedicato una piazza a Denis davanti allo stadio San Vito – Gigi Marulla che lo ha visto giocare e in cui c’è anche la curva a lui dedicata. L’obiettivo di tutti è mantenere acceso il ricordo di una scomparsa avvolta nel mistero. Dopo la riapertura dell’inchiesta nel 2011, da mesi si è in attesa della pronuncia del giudice delle indagini preliminari sulla riapertura del processo. Una morte, avvenuta il 18 novembre 1989, all’inizio bollata forse troppo velocemente come suicidio, un caso da cui sono emersi numerosi aspetti interrogativi che sono ancora in attesa di risposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *