Despar4T a Castelfranco, per inseguire i play-off

Avversario alla portata, ma con tanta fame di punti

Scontro_CastefrancoRiprende domenica 13 marzo il cammino in campionato della Despar 4 Torri chiamata nella difficile, ma possibile, rincorsa ad uno dei quattro posti riservati per i play off. Dopo il turno di sosta del campionato, speso dai granata ferraresi nelle finali di Coppa Emilia Romagna, la squadra di Cavicchioli si rituffa in campionato andando a sfidare, sul terreno avverso, il Castelfranco. La formazione modenese è in piena lotta per evitare la tagliola dei play out. Con 12 punti si trova infatti al quart’ultimo posto in compagnia del Gaetano Scirea e della BSL San Lazzaro. Tra queste tre squadre, due dovranno giocarsi la permanenza nel campionato attraverso i play out perché, sopra di loro ma con 6 punti in più, c’è Ozzano che quindi, salvo strani accadimenti, non dovrebbe più correre il rischio di esser risucchiata nella zona a rischio. Le sei vittorie di Castelfranco sono maturate, in verità, nell’ultima parte del campionato infatti la striscia delle ultime 10 gare di Castelfranco vede la situazione di cinque vittorie e altrettante sconfitte, sintomo di una condizione più che accettabile e che costringerà la Despar a usare “le molle” nell’affrontare il prossimo incontro. Top scorer della squadra è la guardia Zucchini con 11,6 punti a partita e una lunga presenza media in campo (32’). A dar lui man forte ci sono Tomesani (guardia), Del Papa (ala piccola con un passato in 4T), Villani e Biello (anche lui ex 4T). Sotto le plance domina Tomesani che è anche, per valutazione totale di Lega, il miglior giocatore dei bianco verdi. Nell’ultimo incontro di campionato, quello del 26 febbraio, Castelfranco è riuscito nell’impresa di andare a sbancare il campo di San Lazzaro, vittoria che ha complicato non di poco i conti che probabilmente in riva al Savena si erano fatti. Questa vittoria ha rimesso in linea di galleggiamento la squadra modenese considerato che arrivava da una cocente, e inaspettata, sconfitta casalinga subita, per un sol punto, da Modena. Squadra quindi capace di buone reazioni che certamente è alla ricerca di un colpo a sorpresa per assestare a proprio favore una classifica non certo rassicurante. Il gruppo di Cavicchioli è avvisato. La partita di domenica (ore 18 al Palasport di Castelfranco Emilia) anticipa di pochi giorni il turno infrasettimanale che si terrà mercoledì 16 marzo quando alle 21,15 sarà ospite al Pala 4T il Fiorenzuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *