DESPAR4T: l’Under 19 ko in gara uno con Reggio

Per passare il turno serve un’impresa in trasferta nel match di ritorno

Una battuta d’arresto per la Despar U19 Silver di Villani e Marianti Spadoni, che tra le mura amiche del Pala 4T è stata costretta ad arrendersi lunedì sera al Basketreggio, capolista del Girone B con ventuno vittorie e una sola sconfitta: i reggiani si sono così portati in vantaggio nella serie di semifinale.
I ferraresi si presentano alla palla a due con alcune assenze e qualche acciacco fisico, ma l’inizio di gara è di buon livello, con difese che non concedono soluzioni facili e attacchi un po’ macchinosi. Dopo il 14-15 del primo periodo, però, i granata subiscono un calo di concentrazione difensivo, prontamente punito dagli ospiti con soluzioni da lontano, che portano la Despar a forzare soluzioni individuali nella metà campo offensiva: all’intervallo conducono i reggiani per 26-35. La seconda metà di gara procede a strappi, con i ragazzi di Villani e Marianti Spadoni che cercano di farsi sotto più volte, ma sono ricacciati indietro dall’organizzazione offensiva e difensiva ospite. Tuttavia, a tre minuti dalla fine, i granata producono il massimo sforzo e riescono a riportarsi in parità, però la stanchezza si fa sentire: palle perse, falli banali e disattenzioni difensive consentono al Basketreggio di allungare nuovamente per il +7 finale. Il risultato di 60-67 non è decisivo: questa sera, giovedì 2 giugno, la 4 Torri si recherà per Gara 2 a Reggio Emilia, ben consapevole di dover aggiustare alcuni aspetti sia difensivi sia offensivi, nel tentativo di ribaltare il risultato e staccare il pass per la finale. Già qualificato, dall’altra parte del tabellone, è lo Sporting Club Cattolica, in attesa del verdetto definitivo di questa sera per conoscere la sua avversaria.
Despar 4 Torri – Basketreggio U19 60-67
Despar 4 Torri: Marongiu 14, Zaharia 14, Pevere 13, Lesdi 9, Servidio 2, Badiale 2, Malfatto 4, Milosavljevic, Maizi, Vuocolo, To

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.