DESPAR4T: l’Under 19 riparte con un derby

La prima giovedì con la Scuola Basket

I campioni in carica dell’U19 granata sono pronti a ripartire, con tanto entusiasmo e grandi aspettative. La truppa guidata da coach Francesco Villani, che nella passata stagione si è aggiudicata il campionato Under 19 Silver, è adesso chiamata al salto di livello: è ai nastri di partenza infatti una nuova stagione, e i ragazzi dovranno affrontare il campionato Under 19 Gold conquistato sul campo. Pur senza alcuni dei protagonisti dell’anno scorso, coach Villani è fiducioso del fatto che il gruppo sia unito e all’altezza dell’impegno: «Veniamo da un campionato vinto: quest’anno sarà sempre un regionale, ma di un livello diverso. Siamo però arrivati in fondo giocando contro squadre di pari livello rispetto a quest’anno. Abbiamo i giocatori giusti per fare il salto di qualità e affrontare questo campionato, e abbiamo anche la fortuna che molti dei ragazzi sono aggregati alla prima squadra da qualche anno. Forse non avremo i Marongiu e i Zaharia, che l’anno scorso sono stati dei trascinatori, ma l’organico è affiatato e potremo toglierci delle situazioni subito e anche nel corso della stagione».
Fiducioso anche il primo assistente Federico Tani, reduce dalla vittoria del campionato nella passata stagione alla guida della Prima Divisione granata: «L’anno scorso è stata una grandissima e bellissima esperienza con la Prima Divisione: ho imparato tanto dai ragazzi, e spero che loro abbiano imparato da me. Mi sono serviti gli anni da assistente, e approdare su una panchina da capo allenatore, da solo, mi sembrava una cosa più facile, ma non lo è stato sempre. Però sono contento della squadra che ho avuto, sono stati ragazzi di testa, che sapevano comportarsi bene e mi ascoltavano sempre: questa esperienza mi ha dato davvero tanto, e me la porterò sempre dietro, anche adesso che sono arrivato in questa squadra per affrontare un campionato giovanile, ma di categoria superiore rispetto a quella vinta l’anno scorso. Il capo allenatore voleva fortemente che lo affiancassi per prepararsi al meglio e gestire tutto nel miglior modo possibile. Abbiamo svolto la preparazione al campionato per avere un’alta intensità fisica ma anche mentale, perché i ragazzi devono essere pronti al livello maggiore. Siamo molto entusiasti, e i giocatori sono pronti per questo campionato: credo che possiamo fare davvero bene, lasceremo parlare il campo nella prima di campionato nel derby».
Capitan Malfatto, che già dall’anno scorso è aggregato al gruppo di C Silver, suona la carica in vista del derby di giovedì: «Siamo carichi poter la nuova stagione e non vediamo l’ora di scendere in campo e dimostrare tutti gli sforzi fatti in allenamento. Partiamo subito con il derby, sarà una partita emozionante, e in cui daremo sicuramente il massimo».
Nella prima uscita di precampionato al Pala 4T in preparazione alla nuova stagione, i ragazzi di Villani e Tani si sono imposti in una sfida molto intensa contro i talentuosi ragazzi del Nuovo Basket Rovigo. La partenza forte della Despar, solida in attacco e in difesa, porta i padroni di casa in doppia cifra di vantaggio. Gli animi si scaldano troppo, però, nel secondo tempo, e il gioco si sporca, nonostante si tratti di un’amichevole: i granata mantengono il controllo del match, che si conclude sul 67-62. La Despar manda subito un segnale positivo in vista dell’imminente inizio di campionato: ma adesso la parola passa al campo, nella prima giornata nel derby contro la Scuola Basket Ferrara, giovedì sera 13 ottobre, alla Giuseppe Bondi Arena di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *