DESPART4: a Montecchio

Per ripartire dopo la sconfitta di Fiorenzuola

A caccia di riscatto. E’ questo il tema che sarà affrontato nella prossima sfida di sabato sera dalla Despar di Marco Cavicchioli e dalla Polisportiva Arena Montecchio di Davide Cavalieri. Di riscatto si tratta per entrambe perché nell’ultimo turno le due squadre hanno subito altrettante sconfitte in trasferta. Quella di Montecchio, contro la Salus Bologna, è certamente la più pesante in termini di punteggio. I reggiani, infatti, sono stati praticamente annientati da un meno 46 (109-63) che non lascia spazio a commenti particolari. Tutto o quasi tutto, pare sia andato storto e proprio per l’enormità del gap è facile pensare che si sia trattato di una classica partita ”no”. Tra l’altro, il risultato suona ancor più strano se si pensa che la settimana precedente l’Arena era riuscita nell’impresa, non semplice, di battere, seppur sul proprio terreno di casa, il Fiorenzuola. Anche la Despar si dovrà cercare di rimettere la prua nella giusta direzione e riprendere il discorso con le vittorie per provare a garantirsi la miglior posizione possibile in funzione play off. Classifica alla mano le due squadre oggi sono distanti di ben otto lunghezze e i granata, con 26 punti, sono terzi (quinti se si guarda la classifica avulsa) a pari punti con Salus e Fiorenzuola. Montecchio è nel limbo della classifica, ovvero in quel nono posto che, di fatto, bloccherebbe la squadra, unica del campionato, alla soglia dei play off e dei play out, anticipandole le vacanze estive. Sabato sera a Montecchio nessuna delle due squadre può pensare che un’eventuale sconfitta sia indolore e per entrambe, invece, i due punti diverrebbero di grande importanza seppur con obiettivi diversi. All’andata ebbe la meglio la Despar per 84 a 57 dopo un incontro tutt’altro che semplice per i granata. Non c’è dubbio che anche per questo ulteriore riscatto i padroni di casa sabato sera lotteranno duro, Brandani e c. sono avvisati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *