Diego Carrara: “Manca il lavoro, servono investimenti” – INTERVISTA

Il lavoro che manca e la disoccupazione che cresce: sono queste le due facce di un problema che tocca  pesantemente Ferrara. C’è stato un periodo, dice Diego Carrara, direttore di Acer,  in cui l’intervento pubblico, con i fondi dell’Obiettivo 2 e del 5b, ha portato  la disoccupazione ad un vero e proprio minimo storico per Ferrara.

Nel caso dell’edilizia, il momento sarebbe propizio per una joint venture pubblico – privato,  proprio perchè a breve uscirà la nuova legge urbanistica regionale.

Servono infatti, aggiunge il dirigente Acer, investimenti pubblici che sappiano trainare investimenti privati, come è accaduto con il progetto di riqualificazione di Palazzo degli specchi , di cui si attende a giorni la sottoscrizione della capitalizzazione del Fondo di investimento,che se ne è accollato la realizzazione, da parte dei soci  pubblici e privati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *