Dilettanti: Portuense ad Aflonsine per il colpaccio

E’ passata solo una settimana da quando è finito il girone di andata ed è già tempo di parlare del ritorno. Inizia domenica la seconda parte del campionato con attese e aspettative che crescono nel cuore dei tifosi. In Eccellenza, la Portuense fa visita a quell’Alfonsine che la battè di misura all’inizio del campionato. All’epoca, nelle fila dei rossoneri, non c’erano Marongiu e Franceschini che oggi possono fare la differenza. La Centese, che ha cambiato pelle in settimana, saluta l’esordio in panchina di mister D’Astoli che vuole risollevare le sorti biancazzurre facendo subito risultato a Cattolica col Torconca; in campo ci sarà anche il neoacquisto Konè che ha giocato all’inizio degli anni 2000 nella Primavera dell’Inter con cui ha vinto uno scudetto. Difficile impegno esterno per l’Argentana che fa visita al Ravenna terzo in classifica. La Copparese, forse indebolita dal mercato dicembrino, cerca punti in casa con la Savignanese per non finire in zona playout. Scendendo in Promozione, nel girone B, occhi puntati sul Sant’Agostino che affronta in casa il Cittadella per agguantare il terzo posto. Il Reno Centese riceve l’Arcetana per rimanere in zona playoff, mentre il XII Morelli si affida ai gol di bomber Caniglia per fare punti in casa col Colombaro e proseguire la risalita. Nel girone C, durissimo impegno interno per il Santa Maria Codifiume che affronta un Sasso Marconi già campione d’inverno e potenziato in attacco dall’arrivo di bomber Noselli. Il Comacchio Lidi galvanizzato dall’ultimo successo esterno fa visita al Savarna matricola terribile. In Prima categoria girone F, il Mesola difende il primato in casa del Berra, mentre il San Carlo prova ad insidiarlo affrontando fuori casa il Consandolo e il Gualdo Voghiera, che fa visita alla Codigorese, vuole essere terzo incomodo. Il Casumaro incalza il podio ricevendo l’ostico Basca e il Bentivoglio è in trasferta col Gorino per inserirsi nella corsa al titolo. La Poggese prova a non perdere terreno fuori casa con l’Argenta Pgv che ha lasciato l’ultimo posto al Gallo. Granata quindi che sono ospiti della Bevilacquese di bomber Carpeggiani, mentre il Tresigallo fa gli onori di casa al Funo per uscire dalle sabbie mobili. Infine, in via del Salice sul campo del Frutteti, Galeazza e Bosco si affrontano per i sedicesimi di finale di coppa Emilia di Seconda categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.