Dilettanti: si torna a giocare

dilettanti 2

Spicca il derby di Promozione tra S. Agostino e Portuense nella quinta di ritorno

Nel girone B di Eccellenza per la quinta di ritorno, non è un buon momento per la Copparese che sul mercato non ha trovato il difensore che cercava e domenica affronta al Preziosa, reso pesante dalle abbondanti piogge, l’ostico Faenza. Meno problemi legati al campo per l’Argentana che fa visita ad un Ravenna già battuto a sorpresa all’andata.
Passando al girone C di Promozione, si gioca il derby al Comunale di Sant’Agostino tra i ramarri e la Portuense che chiede quindi spazio ai cugini per poter continuare il suo cammino nella lotta al vertice. La settimana scorsa i rossoneri hanno affrontato e battuto in amichevole i veneti del Vis Lendinara di mister Conti che guidano la classifica di Prima categoria. Il Reno Centese, senza gli squalificati Ingardi e Zinni e con capitan Matteuzzi non al meglio della condizione riceve la corazzata San Lazzaro per uscire dalla crisi, ma non sarà facile contro una delle compagini più forti viste in questa stagione. Il Santa Maria Codifiume, forte dell’ultimo prestigioso successo fuori casa col Casalecchio, si affida ancora a Marchini per battere l’ostico Granamica nell’ennesimo sfida tra matricole.
Infine, in Prima categoria girone F, per la quinta di ritorno, la capolista Comacchio Lidi gioca il big match contro il Gualdo Voghiera di mister Labardi. Non va meglio al Gorino vicecapolista che fa gli onori di casa alla Poggese nell’altra sfida nei quartieri alti in programma in questo turno. Il Gallo, nonostante la richiesta di rinvio respinta puntualmente dal Crer, ospita quindi il Mesola. Da tenere d’occhio anche il Tresigallo che riceve a Villanova di Denore l’ostico Basca di mister De Furia. Inoltre, la Bevilacquese riceve il Galeazza in uno scontro diretto per la salvezza, il Consandolo ospita la Codigorese, il San Carlo gioca a Dosso contro il Galliera e il XII Morelli apre i cancelli al fanalino di coda Baura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *