Direttore farmacie comunali scopre ladro che aveva messo a segno quattro colpi

farmaci001E’ il ladro delle farmacie di Ferrara, avendo messo a segno 4 colpi in un mese, ma è stato scoperto grazie al direttore delle Farmacie comunali, che si è improvvisato detective, riuscendo a incastrare lui e il complice.

E così grazie al prezioso contributo del direttore dell’Afm, Riccardo Zavatti, la polizia di Stato ha individuato e denunciato uno dei responsabili della serie di furti avvenuta nell’ultimo mese ai danni delle farmacie comunali.

Era stata proprio la frequenza dei colpi a spingere il direttore, dopo aver sporto denuncia, a tenere lui stesso gli occhi aperti per individuare i malviventi. I furti, infatti erano stati ripresi dalle telecamere della vigilanza. Così, dopo aver visionato attentamente le immagini, il direttore dell’Afm aveva memorizzato i lineamenti dei ladri, e da giorni monitorava il via vai davanti alle farmacie.

Così, la mattina del 22 febbraio, proprio davanti alla Comunale di Corso Porta Mare, ha visto avvicinarsi due giovani, riconoscendo senza ombra di dubbio uno dei responsabili ripreso mentre rubava con il complice confezioni di cosmetici e creme dagli scaffali, per un valore di circa 1500 euro. Il direttore-detective ha subito telefonato al 113 e la pattuglia ha così individuato e indagato per furto un cittadino rumeno di 34 anni, quale autore dei furti. L’altro giovane, suo connazionale di 26 anni, dai controlli è risultato avere a carico un ordine di espulsione. È già stato accompagnato dalla Polizia all’aeroporto di Fiumicino per essere imbarcato con volo diretto Roma-Bucarest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.