Amianto e oli esausti nella discarica abusiva di rifiuti pericolosi – VIDEO

Scoperta dalla Polizia Provinciale una vera e propria discarica abusiva tra Mesola e Goro.

In una grossa buca venivano smaltiti rifiuti, anche pericolosi come amianto e oli esausti.

Uno scavo di 30 metri per 6, profondo 4,5 metri, dentro al quale venivano nascosti e smaltiti in modo illecito rifiuti di ogni genere, pietrisco, piastrelle, colonne in cemento armato, archetti in plastica per uso agricolo, teli in plastica, lamiere e grondaie in plastica, ma anche lastre di fibrocemento, contenenti amianto. A trovarlo la Polizia Provinciale di Ferrara, che dopo aver raccolto elementi sufficienti, ne ha chiesto e ottenuto il sequestro da parte della Procura di Ferrara che ha anche indagato i due proprietari del terreno in cui si trovava, un 87enne ed un 49enne di Mesola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *