Disparità di diritti, l’impegno del Pnrr

Video integrale del seminario.

Si è svolto a Ferrara, il 16 Giugno scorso,  in Camera di Commercio, il primo seminario del nostro Gruppo “FareDiritti.it”. Tema del seminario “Il PNRR e la parità di genere a Ferrara fra aspettative e realtà”. 

L’iniziativa è stata voluta e organizzata dalle dodici fondatrici di Fare Diritti.it, gruppo femminile autofinanziato, nato con l’intento di monitorare i progetti ferraresi del PNRR per verificarne le ricadute sull’obiettivo della parità di genere. L’idea del seminario, condivisa da Associazione culturale Bal’danza, CCIAA – Comitato Imprenditoria Femminile, CDS Cultura OdV, Centro Donna Giustizia Ferrara, CNA-Impresa Donna, Il Mantello – Emporio solidale Ferrara, Istituto Gramsci Ferrara, REI srl Telestense, UDI Ferrara,  è nata dall’intento di promuovere il monitoraggio pubblico dei progetti ferraresi del PNRR per verificarne le ricadute sull’obiettivo della parità di genere.

Disparità di diritti, l’impegno del Pnrr

Sono intervenuti esperti del monitoraggio dei progetti del PNRR e i rappresentanti delle Amministrazioni pubbliche coinvolte nella progettazione su scala locale.
Il nostro primo obiettivo resta quello di favorire la partecipazione delle donne e in generale della cittadinanza al discorso pubblico sul PNRR,  per conoscerne più da vicino i contenuti e le potenzialità in ordine alla realizzazione della parità di genere, attraverso le misure dirette e indirette previste dalle missioni del Piano.
Nel corso del seminario sono state  presentate valutazioni di analisti e progetti del Comune di Ferrara  in collaborazione con Sipro e della Provincia  relativi al Piano per il lavoro e per il clima Focus Ferrara.

https://www.farediritti.it/chi-siamo/

Siamo un gruppo di donne diverse per età, professione, cultura.
Siamo ferraresi di nascita o di adozione e conosciamo abbastanza le nostre comunità per avere il desiderio di vederle migliorare.

Ci stuzzica la sfida del miglioramento promesso dal PNRR, cui vorremmo contribuire senza aspettare i progetti calati dall’alto, ma cercando di collaborare dal basso per orientarle.

IL NOSTRO PROGETTO, I NOSTRI OBIETTIVI, LE NOSTRE AZIONI

Proprio per questo abbiamo invitato le istituzioni pubbliche del nostro territorioComuniProvinciaRegione a confrontarsi con noi nel segno della partecipazione.
Abbiamo rivolto loro richieste, manifestato le nostre visioni, chiesto di creare relazioni nel segno della massima trasparenza…….

www.farediritti.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.