“Conferenze storiche di primavera”, primo appuntamento a Porta Paola

Ripartono domani, mercoledì 16 marzo alle 21, con una prima conferenza di Paolo Fregatti dal tema “I cappellani militari nella prima guerra mondiale”, le iniziative del programma 2022 dell’associazione culturale di ricerche storiche ‘Pico Cavalieri’ di Ferrara, che già dal mese di novembre 2021 si svolgono al Centro Documentazione Museo del Risorgimento e Resistenza di Porta Paola (via Donatori di Sangue 22). Le “Conferenze storiche di primavera” sono in collaborazione con Servizio Biblioteche e Archivi e Centro Documentazione Museo del Risorgimento e Resistenza del Comune di Ferrara e Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Ferrara.

Per questo ciclo sono previste tre conferenze sviluppate sul tema della sanità durante la grande guerra, iniziando dall’operato dei cappellani militari, sempre presenti al fronte e nelle immediate retrovie, attraverso la loro opera pietosa di conforto alle brutture ed alle tragedie del conflitto, per arrivare al fiore all’occhiello della sanità militare psichiatrica nazionale durante la grande guerra, Villa del Seminario di Aguscello.

Dopo l’Unità d’Italia, la presenza dei cappellani militari era stata praticamente azzerata nell’Esercito e nella Marina. Nel 1915 nell’imminenza del nuovo conflitto vennero progressivamente riammessi. Ebbero un impegnativo duplice ruolo: obbedienza alle Autorità Ecclesiastiche, ma pure, se non di più, a quelle militari.

Nella conferenza in programma il 16 marzo se ne traccerà brevemente la storia: dalla struttura organizzativa alle vicende di alcuni protagonisti anche di grande rilievo storico come ad esempio Angelo Roncalli, futuro papa Giovanni XXIII.

Questo il calendario del ciclo di conferenze:

– Domani, mercoledì 16 marzo alle 21 – Paolo Fregatti, “I cappellani militari nella prima guerra mondiale”.

– Mercoledì 20 aprile alle 21 – Elena Branca, “Donne nella Sanità Militare e Croce Rossa nella Seconda Guerra Mondiale”.

– Mercoledì 4 maggio alle 21 – Adello Vanni, “Ferrara e villa del Seminario vista dagli artisti metafisici (1915-1918)”.

Per partecipare alle conferenze sono obbligatori Green Pass e mascherina FFPP2. I posti sono limitati e si consiglia di prenotare al 338 6394112 o scrivendo a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.