Domenica: giornata Fai a Pomposa

06 giornata fai

Torna, il 23 e il 24 marzo, le giornate del Fai di primavera: due giorni per riscoprire monumenti del nostro patrimonio storico artistico, spesso sconosciuti o difficilmente accessibili, promossi e organizzati dal Fondo Ambiente Italiano.

Tra i monumenti visitabili in occasione delle giornate del Fai va ricordata la storica Abbazia di Pomposa con la sua torre campanaria: l’abbazia risale, come sin sa, al IX secolo dopo Cristo ed è una delle più importanti di tutto il Nord Italia, un vero e proprio punto riferimento per i pellegrini del medioevo.

Nel corso del week end del Fai di primavera apriranno i battenti gratuitamente ai visitatori anche la Palazzina di Marfisa d’Este e Palazzo Bonacossi: sarà un’occasione per visitare non solo i due palazzi, ma anche il sistema dei giardini che li unisce.

Il Fai ha organizzato ance percorsi nelle località colpite dal terremoto, in particolare Pieve di Cento e Finale Emilia: va sottolineato che il Fai nazionale aveva da subito adottato il municipio di Finale Emilia, gravemente lesionato dal sisma, ed è impegnato in una raccolta fondi per provvedere al ripristino della struttura.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=49dd5a86-6af1-4432-88d7-bf7be55de366&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *