Donna di 65 anni denunciata per molestie a coetanea rivale in amore

cellulare-telefono-stalker

L’amore non ha età, e anche il risentimento, quando l’amore finisce: infatti, una donna di 65 anni, U.G., della provincia di Ravenna, è stata denunciata per molestie telefoniche sulla rivale in amore, una coetanea ferrarese, attuale compagna dell’uomo con cui aveva una relazione sentimentale e l’aveva lasciata per l’altra.

Così la signora 65enne aveva pensato bene di iniziare un bombardamento telefonico alla rivale che nel maggio scorso, ormai stanca delle molestie, ha presentato denuncia alla polizia segnalando che da mesi riceveva telefonate moleste da un anonimo interlocutore. Da qui gli ispettori della squadra mobile cittadina hanno iniziato le indagini. Gli accertamenti sul traffico telefonico hanno evidenziato che le utenze usate per le chiamate erano della donna 65enne ravennate.

E spiegano gli inquirenti, con ogni probabilità gli atti vessatori sono stati determinati dal risentimento che U.G.
nutriva nei confronti dell’attuale compagna dell’uomo con il quale aveva avuto una relazione sentimentale. Automatica la denuncia della donna ravennate, da parte della squadra mobile, alla Procura per il reato di molestie telefoniche nei confronti della ferrarese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *