Donna investita a San Martino, intitolata “ghost bike”

C’è una nuova ghost bike a Ferrara, una bicicletta fantasma come le altre due installate in via Pomposa e via San Giacomo, dove sono morti dei ciclisti.

Questa mattina, a due mesi dalla morte di Francesca Barbieri avvenuta il 13 febbraio scorso, l’associazione Amici della bicicletta ha installato una ghost bike a San Martino sulla statale per Bologna, all’incrocio tra le vie Navigazione e via Buttifredo.

“Il gesto”, dice l’associazione, “vuole rimarcare ancora una volta che esistono responsabilità oggettive che vanno accertate anche da parte del proprietario della strada e cioè l’Anas”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *