Droga, la Polizia chiude un circolo di Via Ravenna per 15 giorni

La chiusura arriva a seguito di un’attività della locale Squadra Mobile, di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. A fine novembre personale della locale Squadra Mobile con l’ausilio della Polizia Locale del Comune di Ferrara, ha effettuato un controllo al locale al fine di verificare la presenza di sostanze stupefacenti detenute all’interno del predetto circolo.

Durante la perquisizione, che dava esito positivo, veniva sequestrato un bilancino di precisione rinvenuto nel magazzino attiguo nonché un bicchiere di vetro intriso di sostanza biancastra rilevata dai cani antidroga del Reparto Cinofilo della Polizia di Stato Sezione di Bologna, risultata poi essere cocaina di buona qualità con principio attivo superiore al 40%.

Il fatto è addebitato all’attuale gestore, soggetto pregiudicato per reati specifici, Presidente del predetto circolo dal mese di ottobre non più affiliato ARCI.

L’attuale Vice Presidente, nonché segretario dell’associazione culturale, qualche giorno prima della perquisizione effettuata all’interno del circolo, era stato arrestato in quanto a suo carico pendeva un ordine di esecuzione pena dovendo scontare una condanna pari a 7 anni di reclusione sempre per reati in materia di droga. Anche alcuni tra i frequentatori trovati nel circolo all’atto della perquisizione, avevano a proprio carico dei pregiudizi di polizia per vari reati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *