DUCHI: arriva il tris

Superato, 36-12, anche il Taeam Hp, ma faticando più del previsto

Arriva la terza vittoria di fila per gli SGI Duchi U15 che domenica sul campo di casa hanno sconfitto il team HP (Hogs Reggio Emilia e Panthers Parma) in una partita avvincente in cui gli estensi hanno faticato più del solito ad avere ragione degli avversari. Inizio di studio tra le due squadre che non combinano niente nei primi drive offensivi poi il runningback estense Franco, seppur guardato a vista dall’ottima difesa ospite per tutta la partita, trova la via di fuga tra le maglie dei difensori e con una galoppata di 70 yards va a sporcare il tabellone per il 6 a 0 iniziale a cui però gli estensi non riescono ad aggiungere la trasforazione da 2 punti. Tentano la replica gli ospiti ma la difesa di casa regge bene soprattutto sul gioco aereo e per tutto il primo quarto mette il lucchetto ai tentativi d’attacco dei parmensi. All’inizio del 2° quarto i Duchi hanno palla in mano e rischiano il tutto per tutto su un 4° tentativo con poco per chiudere, guadagnandosi il 1° down e poi l’end zone con una corsa di Franco che porta il punteggio sul 12 a 0 a cui poi Zanella aggiunge i 2 punti della trasformazione ben imbeccato dal qb Ferrara. Palla ancora all’HP team ma un ottimo intervento nel backfield del giovane difensore ferrarese Scalambra e la pressione della linea difensiva con Turra fermano l’attacco ospite e gli SGI Duchi continuano a macinare campo, malgrado la pressione della difesa avversaria : è Zanella a dare il via ad un nuovo drive offensivo e poi il qb Ferrara decide per l’azione personale guadagnando un profondo 1° down nella metà campo parmense; serve poi un altro bel passaggio a Zanella che rovina il buon guadagno ottenuto con un fallo di reazione. Ci pensa il qb Ferrara a rimediare con un bel pass lungo in end zone per Sciarretta che porta i Duchi ad allungare sul 20 a 0 a cui Bencivenga aggiunge i 2 punti della trasformazione. Mentre la difesa di coach Ferrari ferma le puntate offensive di Parma è ancora Franco in attacco a dare ulteriore margine al punteggio con un’altra bella corsa che porta i Duchi sul 28 a 0. Quasi allo scadere del 1° tempo la partita sembra comunque segnata ma l’HP Team non ci sta a mollare così presto e con un bel placcaggio ai danni di Ferrara recupera il successivo fumble a poche yards dall’end zone estense andando poco dopo a segno con un’azione di passaggio pr il 28 a 6; errore non preoccupante se non fosse che ripartiti i Duchi con la palla in mano arriva immediatamente un’altro fumble su un tentativo di corsa e ancora gli ospiti recuperano palla sulle 25 yards estensi. La fortuna aiuta gli audaci e il qb parmense Rizzi sfodera un bel passaggio in end zone che viene catturato abilmente dal ricevitore per quanto ben coperto dal difensore ferrarese e Hp Team che si porta sul 28 a 12 in meno di 2 minuti. Un uno-due pugilistico che lascia il segno ma per fortuna il gong dell’intervallo da modo ai Duchi di riprendersi e sistemare le strategie di gioco. Nella ripresa la difesa stringe le maglie ancora con Turra protagonista in linea e Motta che porta ottimi placcaggi mentre l’attacco estense riparte in quarta ma si vede annullare un td su corsa di Franco per un fallo senza riuscire a replicare poi la prestazione. Si rendono pericolosi di nuovo i parmensi con una ricezione profonda di Abbati ma al tentativo successivo arriva il solido placcaggio di Marchetti con la giovane Anita Rainieri, in gran giornata, che quasi recupera il successivo fumble e Marchetti che poi nell’azione successiva pone fine al drive offensivo degli ospiti. Ultimo quarto di partita e Franco si carica sulle gambe l’attacco estense con diverse corse che portano i padroni di casa nella red zone parmense da dove Ferrara lancia un pass nell’angolo profondo dell’end zone ottimanente ricevuto da Zanella che si occupa anche della trasformazione per il 36 a 12 finale con la difesa estense che ferma ogni tentativo successivo dell’Hp Team di rientrare in partita. Una partita difficile per gli SGI Duchi con un’avversaria ben impostata in campo e con una difesa che ha saputo mettere in difficoltà l’attacco dei Duchi a tratti nervoso e sprecone. D’altra parte c’è stata comunque un’ottima reazione alle segnature avversarie con la squadra che ha saputo ritrovare il bandolo della matassa ed ora può guardare con tranquillità alle partite di ritorno dall’alto del primo posto in classifica con i Titans che agguantano la seconda posizione nel girone ai danni dell’HP Team dopo aver battuto sabato sera i Vipers Modena. Festeggiamenti anche nel campionato under 18 con i ferraresi Brunetti, Ranzani, Bindini e Zimelli che in prestito ai Dolphins Ancona hanno battuto sabato sera i Grizzlies Roma per 34 a 20. Prossimo appuntamento per l’under 15 sabato 20 ottobre a Modena ospiti dei Vipers mentre vedremo i Duchi nuovamente in azione al Mike Wyatt Field con la squadra under 21 domenica 14 novembre alle 14.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *