DUCHI VICECAMPIONI D’ITALIA

Solo i Rhinos Milano fermano la corsa dei ragazzi di Golfieri, che chiudono al secondo posto nelle finali per il tricolore under 15

Arrivano ad un passo dalla vetta i Duchi under 15 di coach Golfieri alle finali del campionato nazionale disputate a Grosseto con gli estensi che conquistano il 2° posto assoluto dopo una stagione senza sconfitte fino alla finale di oggi per il 1° posto che li vede uscire battuti dai Rhinos Milano che meritatamente si impongono per 49 a 18.
L’arrivo alla finale è preceduto nella mattinata di martedì dalla semifinale contro i Daemons Cernusco con gli estensi che scendono in campo concentratissimi e partono subito in vantaggio mentre i Daemons li tallonano da vicino; l’attacco estense però gestisce bene la palla e prende ciò che la difesa avversaria concede mantenendo sempre un punto di vantaggio sugli avversari con la difesa che tiene duro contro gli ottimi ricevitori di Cernusco grazie anche ai blitz insidiosi di Franco e ai 3 intercetti di Sciarretta che garantiscono il successo ai Duchi con il punteggio finale di 26 a 25. Nel pomeriggio la finale contro i temibili Rhinos Milano: nel primo tempo dopo un iniziale testa a testa i milanesi prendono il largo negli ultimi 2 minuti della prima frazione con l’ultimo tentativo di rimonta dei Duchi a pochi secondi dal fischio dell’intervallo fermato da un intercetto dei Rhinos. Nella ripresa si fa sentire la pressione della difesa avversaria e i Duchi faticano a muovere palla mentre i milanesi allungano ancora nel punteggio portandosi sul 42 a 18 per fermare poi l’attacco estense in prossimità della propria end zone ed approfittando dell’intercetto ai danni dei Duchi per imbastire un altro drive vincente che porta i Rhinos in vantaggio per 49 a 18 e li promuove campioni d’Italia di categoria. Un 2° posto di tutto rispetto comunque per i Duchi che confermano l’impegno della società estense nello sviluppo dei settori giovanili, da anni in grande evidenza in tutti i campionati italiani disputati come ci ha raccontato anche coach Golfieri:” Soddisfatto del risultato, arrivare a questo punto dopo 1 anno di stop è un bel traguardo, abbiamo trovato tante squadre ben preparate ed ogni partita è stata combattuta; la finale ci ha visti cedere il passo ad una squadra veramente forte, abbiamo tenuto nel primo tempo ma poi ha prevalso meritatamente Milano; da sottolineare che in questa finale c’erano in campo 11 giocatori convocati per la nazionale under 15 (4 per i Duchi e 7 per i Rhinos). Ci mancava da un po’ arrivare ai playoff e questo risultato ci fa molto piacere, peccato per una stagione un po’ corta e che ha dato pochi spunti per crescere ancora di più, ci auguriamo che in futuro il campionato possa essere più articolato per consentire ai ragazzi di fare più esperienza e partite.
Non finisce qui però l’avventura dei Duchi, poiché domani ci sarà il raduno delle nazionali u17, u15 e u13 con i Duchi che avranno tra le file dei convocati Sciarretta, Zanella Bencivenga e Franco per l’under 15 mentre Zimelli e Berti scenderanno in campo con l’under 17; sarà un raduno importante per definire la rosa dei giocatori azzurri per gli Europei di settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *