Due appuntamenti musicali nel giardino del Verginese: stasera ‘Conversation’ e domani ‘Alessandro Scala Quartet’

Continuano i concerti di Verginese in Musica alla sua seconda edizione, nella magica cornica del giardino della Delizia Estense del Verginese. Questa settimana due appuntamenti: stasera, giovedì 29 luglio, alle ore 21,00 si assisterà al concerto ‘Conversation’, un progetto che esplora il repertorio jazzistico, dalle song al bebop passando per la bossanova.  Alla voce Francesca Marchi, al pianoforte Corrado Calessi, alla chitarra Marco Bovi, al sax Gabriele Cesari, alla batteria Stefano Perretto e al basso Marco Marzola.

Il senso melodico della canzone d’oltre oceano, debitrice nei confronti di Broadway, richiama il lirismo della canzone d’autore italiana e dei suoi più grandi esponenti come Luttazzi, Endrigo e Tenco. La rielaborazione degli originali permette di andare oltre i confini che separano i diversi generi musicali conducendo l’ascoltatore in un percorso generoso e variegato nei colori. L’elaborazione e la rilettura degli originali conducono a nuove soluzioni volte ad esaltare le caratteristiche dinamiche ed espressive; il risultato è un dialogo tra le parti, a tratti divertito e serrato, appassionato e intenso, ma sempre sincero in un percorso generoso e variegato nei colori, in cui si intersecano le diverse timbriche strumentali lasciando ampio spazio all’improvvisazione.

Domani, venerdì 30 luglio, sempre alle ore 21,00 è di scena ‘Alessandro Scala Quartet’, un quartetto energico e raffinato di grande impatto capitanato dal valente sassofonista Alessandro Scala, composto da musicisti di primo piano della scena jazz italiano. Il quartetto, formato da Alessandro scala al sax, Nico Menci al piano, Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria, propone una efficace miscela fra il jazz e la bossanova per arrivare al nujazz dei nostri giorni con un repertorio molto accattivante e originale ispirandosi al sound Blue Note anni ‘50/’60. Durante la serata suoneranno brani originali tratti dai lavori discografici del leader e brani della tradizione della musica afro americana arrangiati in chiave originale giocando sull’interplay collettivo del gruppo.

 

Gli eventi sono gratuiti con prenotazione obbligatoria ([email protected] 335236673).

 

Durante le serate sarà presente un punto ristoro: su prenotazione sarà possibile gustare un aperitivo sostanzioso, che include un buffet servito ed una bevanda.

Le serate sono organizzate in collaborazione con Associazione Polifonica Il Nuovo Echo, Circolo Amici della Musica Mafalda Favero APS, Comune di Portomaggiore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *