Due tensostrutture per ospitare gli accompagnatori dei pazienti in attesa al pronto soccorso e agli ambulatori dell’Ospedale di Cona

Hanno preso il via questa mattina, martedì 22 dicembre 2020, i lavori di posa in opera di due tensostrutture destinate ad ospitare gli accompagnatori dei pazienti che dovranno accedere al Pronto Soccorso e agli ambulatori dell’Ospedale di Cona.
Infatti non è più possibile (se non per casi specifici) accompagnare persone alle visite specialistiche o attendere nei pronti soccorsi delle strutture sanitarie.
Tutto questo al fine di minimizzare il rischio di trasmissione del virus, garantire al meglio sicurezza e protezione di pazienti, operatori e cittadini ed offrire un maggior confort a chi attende.
Le tensostrutture, entrambe riscaldate e di 90 metri quadrati, sono state installate presso l’Ingresso 2 (CUP – ambulatori) e presso l’ingresso del Pronto Soccorso.
All’ingresso 2 verrà anche allestito un box di 15 metri quadrati per le operazioni di triage. Le nuove aree di accoglienza saranno operative a partire da giovedì 24 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *