Economia, Roncarati: “Serve un’inversione di tendenza”

economia

Il presidente della Cciaa, Carlo Alberto Ronacarti traccia il quadro ‘nero’ dell’economia locale e chiede collaborazione anche da parte delle istituzioni per creare agevolazioni per le imprese che hanno anche un ruolo sociale nel territorio.

Ottomila posti di lavoro in meno e un’economia che va come una bicicletta. Tengono ancora i settori come i servizi e il turismo e le imprese che esportano ma per il resto la crisi è nera.

Per otto trimestri consecutivi in provincia di Ferrara si registra una variazione negativa del quattro per cento e soltanto nell’ultimo trimestre la meccanica e l’aggregato industriale stanno dando qualche segnale positivo.

Nel commercio le cose non vanno meglio. Tiene, ma non cresce, soltanto la grande distribuzione.

Il quadro a tinte fosche dell’economia locale lo ha fatto la camera di commercio che fa il bilancio dell’andamento economico del nostro territorio nell’ultimo anno.

Un 2013 che si porta ancora le ferite del terremoto, insomma, ma che risente di un quadro nazionale che non tiene in considerazione il ruolo anche sociale che ha l’impresa…

Dunque serve un’inversione di tendenza che punti all’impresa e allo snellimento delle prassi burocratiche che servono per far lavorare le aziende…

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *