Elezioni: affluenza in calo

Anche in Emilia Romagna l’affezione al voto cambia rispetto al passato mostra un sensibile calo. A dirlo sono i dati sull’affluenza al voto: alle 15 di oggi, alla chiusura dei seggi nei comuni dove era previsto il voto l’affluenza alle urne è stata del 64,69% contro il 75,48% delle precedenti consultazioni.

In provincia di Ferrara il voto ha riguardato soltanto a Comacchio che ha registrato un’affluenza alle urne del 59,52%. Quasi undici punti in meno rispetto al 2010 quando vinse il primo sindaco di centrodestra, Paolo Carli. Nel 2010 infatti l’affluenza alle urne si attesto ad oltre il 70 per cento.

La disaffezione al voto in laguna dunque si è manifestata in modo palese, quasi fosse un segnale di come lo scenario politico potrebbe cambiare radilcamente.

Giù anche a Parma dove il 10 per cento dei votanti non si è recato al voto mentre tiene Piacenza che registra un calo solo del 2%.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/02comacchio-300×119.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120507_02.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *