Emergenza Ucraina: l’organizzazione dell’accoglienza a Ferrara

Mentre non si placa il conflitto in Ucraina, prosegue l’organizzazione dell’accoglienza a Ferrara dei profughi. Nel consiglio comunale di lunedì pomeriggio, il sindaco di Ferrara Alan Fabbri ha fatto il punto della situazione, relativamente agli aiuti ed alla collaborazione con enti e associazioni.

Nel corso del consiglio comunale, il sindaco ha anche annunciato l’assegnazione della cittadinanza onoraria al Rabbino Capo della comunità ebraica di Ferrara Rav Luciano Caro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.