Energia E-R, 16 milioni per le imprese

12 energia x imprese

Sale a 16 milioni di euro la dotazione messa in campo dalla Regione Emilia Romagna per il sostegno alle imprese che inendono avviare progetti e investimenti legati alle fonti di energia rinnovabili.

«L’obiettivo del fondo è incrementare gli investimenti delle imprese destinati a migliorare l’efficienza energetica e lo sviluppo delle fonti rinnovabili. Questo – ha sottolineato l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi – attraverso la produzione o l’autoconsumo, oltre all’utilizzo di tecnologie che consentano la riduzione dei consumi energetici da fonti tradizionali.

“Puntiamo a promuovere – ha aggiunto Palma Costi – la nascita di nuove imprese operanti nel campo della green economy, incentivare gli investimenti immateriali per l’efficienza energetica dei processi, oppure a ridurre il costo energetico incorporato nei prodotti». Il fondo concede finanziamenti agevolati, da un minimo di 20 mila euro fino a un massimo di 1 milione di euro per progetto (soglie fissate, in precedenza, rispettivamente a 75 mila e 300 mila euro). Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2013. Possono accedere al fondo le piccole e medie imprese operanti nei settori dell’industria, dell’artigianato e dei servizi alla persona con sede produttiva in Emilia-Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.