Ermitage, l’opposizione all’attacco

Hermitage_Palace

L’opposizione vuole vederci chiaro e lunedì prossimo, in consiglio comunale, promette di attaccare senza guardare in faccia a nessuno.

La pietra dello scandalo, questa volta, è Ermitage Italia, la filiale del grande Museo di San Pietroburgo che nel 2007 si insediò a Ferrara. Poche settimane fa l’amministrazione comunale ha fatto sapere che Ermitage Italia sarebbe emigrato a Venezia, con apertura prevista per il mese di ottobre.

Nel frattempo:, che cifre abbiamo speso, come collettività ferrarese? E i soldi dei cittadini, sono stati 02 ermitage opposizionespesi sono stati spesi bene o sono stati buttati dalla finestra? Tutti i gruppi di opposizione – Fratelli d’Italia, PDL, Lega, Io Amo Ferrara, Progetto Per Ferrara e Liberi e Forti – affilano le armi in vista del consiglio comunale straordinario che loro stessi hanno chiesto.

“Sulla vicenda Ermitage Italia il comune di Ferrara si è comportato in modo inaccettabile – dice Enrico Brandani di Fratelli d’Italia – cercando di tenere il basso profilo su una vicenda in realtà molto grave. Presenteremo in consiglio comunale un documento forte su questa argomento”.

“Fallimento, opacità e spreco” sono questi i tre aggettivi che si adattano alla vicenda Ermitage Italia secondo Valentino Tavolazzi di Progetto per Ferrara, che non esclude di presentare un esposto alla Corte dei Conti.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.