‘Estate a Belriguardo 2022’: al via la 41° edizione venerdì 2 settembre alle ore 21.

A fare da apripista ci saranno gli insegnanti della Scuola di Musica “Solaris” di Argenta. Li vedremo impegnati in un concerto interamente dedicato alle canzoni popolari della nostra regione, l’Emilia Romagna, che è anche co-finanziatrice del progetto. La location scelta per questo primo evento è la Sala delle Bifore della Delizia di Belriguardo (via Provinciale 274, Voghiera – Ferrara.

Il secondo evento della rassegna sarà sempre all’interno della nostra Delizia di Belriguardo venerdì 9 settembre sempre alle ore 21, con l’Ensemble a plettro “Gino Neri”. Un bellissimo concerto del gruppo mandolinistico, interamente dedicato alla musica barocca e classica, proprio per riscoprire anche la tradizione del luogo in cui la musica viene proposta, ovvero la Delizia degli Estensi.

Il terzo evento sarà venerdì 16 settembre – sempre alle 21 – questa volta nella bellissima Sala delle Vigne del Belriguardo, edificio completamente affrescato con un’acustica naturale degna dellemigliori sale di registrazione. Per l’occasione suonerà un trio strumentale, il Trio Febo, composto da Federica Franchi al violino, Luca Dondi al violoncello e Matteo Forlani al pianoforte. Le musiche saranno quelle di Beethoven, Rachmaninoff e Shostakovic.

Si termina infine sabato 24 settembre alle 21, tornando nella cornice della Sala delle Bifore del Belriguardo. Nicholas Ciuferri e Pit Coccato renderanno omaggio ai più grandi cantautori italiani con uno spettacolo musicale dal titolo “maledetti cantautori”.

L’intera organizzazione di Estate a Belriguardo è patrocinata dal Comune di Voghiera e curata dall’associazione Proloco di Voghiera. Molto si deve all’assessore alla Cultura Emanuele Ganzaroli e alla stretta sinergia con la giunta capeggiata dal sindaco Paolo Lupini, una giunta sempre attenta alla socialità e agli eventi, alla storia e all’accoglienza turistica. Si ringraziano la Protezione Civile VAB Voghiera ODV e il Museo Civico di Belriguardo, per l’aiuto prestato alla rassegna.

Lo staff di Estate a Belriguardo ricorda che gli ingressi agli spettacoli sono sempre gratuiti e liberi, fino ad esaurimento posti.

È possibile informarsi sugli eventi di Estate a Belriguardo 2021 consultando la pagina Facebook

Estate a Belriguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.