Estate Bambini 2021 anima le Frazioni

Conclusa con grande entusiasmo per piccoli e grandi la prima parte dell’edizione 2021 di Estate Bambini, svoltasi nella città di Ferrara, il 15 settembre inizia la seconda parte, novità di quest’anno, che sarà diffusa tra le frazioni e si protrarrà fino a inizio ottobre.

Per essere ancora più vicino a bambini e famiglie, l’Amministrazione Comunale, assieme al Consorzio RES (Riunite Esperienze Sociali) che cura l’organizzazione, ha infatti voluto fortemente estendere l’iniziativa nel tempo e nello spazio.

I dettagli del programma di “EstateBambini 2021 nelle Frazioni” è stato illistrato in occasione di una conferenza stampa svoltasi martedì 14 settembre 2021 nella sede del Consorzio Wunderkammer in via Darsena alla presenza di Dorota Kusiak (assessore comunale alla Pubblica Istruzione), Donatella Mauro (dirigente U.O. Servizi Scolastici), Cinzia Guandalini (Responsabile Servizi per l’Infanzia e la Famiglia , Sabrina Scida (vicepresidente del Consorzio RES – Riunite Esperienze Sociali), Luciano Giuriola (referente dell’associazione CIRCI – Centro di Iniziativa e Ricerca sulla Condizione dell’Infanzia) e Antonella Antonellini (cooperativa Le Pagine).

“Con l’edizione 2021 – ha affermato l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione e Politiche Familiari Dorota Kusiak – abbiamo voluto dare una nuova formula alla storica manifestazione che ogni anno regala alla cittadinanza momenti di festa e di scoperta. L’Estate Bambini 2021 è un vero e proprio viaggio, tra chiostri, piazze e cortili di tutta la Ferrara. Pensiamo che sia giunto il momento perche Estate Bambini inizi a viaggiare nel territorio insieme ai bambini e alle famiglie, arrivando a fargli visita nel loro paese e nelle loro scuole; è una novità che non solo arricchisce l’Estate Bambini in termini di tempo e di luoghi in cui si realizza l’evento, estendendosi oltre ai confini del centro storico, ma offre l’opportunità di vivere e di scoprire in compagnia della BiblioApe e grazie alle numerose proposte ludiche e culturali, anche le ricchezze e le bellezze delle nostre frazioni.”

“In un anno in cui la fruizione delle iniziative previste da Estate Bambini è stata fortemente limitata dalle misure di sicurezza anti Covid, siamo felici di aver comunque potuto arricchire il programma con un’offerta del tutto nuova, che non vediamo l’ora di portare in giro nel territorio: la nostra Biblioape, che abbiamo pensato per far sognare e divertire i nostri bimbi” ha spiegato Sabrina Scida, vicepresidente del Consorzio RES.

Le frazioni interessate sono San Martino e Fossanova San Marco il 15, 22 e 29 settembre, Quartesana il 16 e 21 settembre, Porotto il 23 e 30 settembre e il 5 ottobre, Barco il 27 e 28 settembre e il 4 ottobre. A questi si aggiunge un ulteriore appuntamento speciale il 20 settembre presso il Centro per le Famiglie “Isola del Tesoro” a Ferrara per l’inaugurazione della biblioteca.

In tutto 12 nuovi incontri, che saranno in parte riservati agli alunni delle scuole ed in parte ad accesso gratuito e libero per le famiglie, fino ad esaurimento posti.

La formula di Estate Bambini nelle frazioni è stata ideata attorno alla Biblioape, un’apecar che si sposterà tra i luoghi della manifestazione portando in giro una piccola biblioteca con libri per bambini e ragazzi, accompagnata da narrazioni e letture animate per bambini da 3 anni in su, curate da associazione CIRCI (Centro di Iniziativa e Ricerca sulla Condizione dell’Infanzia) e cooperativa Le Pagine, con la sua ‘raccontastorie’ Antonella Antonellini.

Per partecipare alle attività libere, non è necessaria prenotazione, ma si chiede di presentarsi 15 minuti prima dell’orario di avvio. Si potrà accedere alla manifestazione fino a raggiungimento della capienza massima prevista, pari a 40 posti. In caso di maltempo, le attività vengono annullate.

Per partecipare alle attività di Estate Bambini si richiede di attenersi ad alcune semplici regole per garantire la sicurezza e la buona riuscita degli eventi.
Alle attività aperte alle famiglie, i bambini possono accedere solo accompagnati da almeno un adulto.

Tutte le persone sopra i 12 anni possono accedere ai luoghi della manifestazione solo se in possesso di Green Pass.

L’uso della mascherina è obbligatorio per tutti i maggiori di 6 anni e qualora negli spazi aperti non sia possibile mantenere il distanziamento di almeno 1 metro.

All’accesso, oltre a presentare Green Pass, va consegnato il modulo di corresponsabilità che verrà messo a disposizione sul sito www.estatebambini.it o nel luogo dell’evento.

(Comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *